Soluzioni multitasking in cucina a Torino

Un ambiente ricercato e conviviale, dotato delle più avanzate apparecchiature per cucinare sono gli elementi chiave di questo progetto a Torino.

Selezionato dal concorso a cadenza biennale promosso dai due esclusivi brand di elettrodomestici made in USA Sub-Zero e Wolf, il progetto proposto dallo showroom Gelosa di Lissone è una cucina che si apre totalmente sul living, con un cuore davvero caldo: l'isola dedicata alla "cottura multitasking" è arredata con elettrodomestici di alta gamma per poter preparare contemporaneamente piatti gustosi. E soprattutto con metodi di cottura differenziati: a vapore, a induzione, al forno e a microonde.

Un progetto ad alto valore tecnologico, quindi, una soluzione originale che parte dalla richiesta dei proprietari di un ambiente cucina conviviale dove chiunque si dedicasse alla preparazione potesse interagire con familiari ed amici. L'ambiente doveva quindi sì avere un look high-tech, ma al contempo essere accogliente e raffinato. Ecco la soluzione della progettista Sara Casu, dello showroom Gelosa di Lissone (MI), che per arredare lo spazio lungo e stretto della cucina (3,70 x 6 mt) e creare un trait d'union con la zona relax, ha pensato ad una lunga isola, su due livelli e per due funzioni: cottura e area pranzo.

Dietro l'isola, la zona dispensa con frigo Side By Side di Sub Zero e due forni a colonna di Wolf, da 76 cm di larghezza: multifunzione e microonde (sotto). In primo piano a destra, le basi con top in quarzo e lavello integrato.

Dietro l'isola, la zona dispensa con frigo Side By Side di Sub Zero e due forni a colonna di Wolf, da 76 cm di larghezza: multifunzione e microonde (sotto). In primo piano a destra, le basi con top in quarzo e lavello integrato.

Progetto_SUBZERO_piantaLa zona più alta dell'isola, dedicata alla preparazione, è il vero fulcro della cucina: sul magnifico top in quarzo effetto pietra sono inseriti a filo un piano cottura a induzione e una vaporiera. Il piano a induzione, di ultima generazione, è dotato di cinque zone e sensore Hi-Flux Induction, che rileva il quantitativo di ferro della pentola e la sua dimensione per ottimizzare e calibrare la potenza della superficie di cottura; accanto, la vaporiera ad incasso Domino da 38 cm, un piccolo gioiello per cuocere a vapore verdure e pietanze, ma anche la pasta con apposito cestello. Ed ecco spiegato il perché del rubinetto professionale posizionato qui, sull'isola, in assenza lavello che, invece, si trova sulla zona lavoro a parete.

1_Progetto_SUBZERO_APERTURAPer completare la funzione cottura della cucina non potevano mancare due forni, ovvero un microonde e un forno multifunzione di grandi dimensioni (lagh. 75,9 cm) con display LCD in 5 lingue e  10 funzioni tra cui tre davvero speciali: lievitazione (30 °C), disidratazione (70 °C) e cottura pizza (286 °C). Anche il microonde è speciale, grazie a 5 modalità di cottura pre-impostate e 16 programmi automatici per lo scongelamento e la cottura calibrati in base al peso. L'isola "tecnologica"prosegue quindi con un piano tavolo in legno che si allunga verso il living diventando l'elemento di connessione diretta tra le due aree.

Pubblica i tuoi commenti