Luce e colore in cucina secondo Daniela Archiutti

L'intervista all'architetto Daniela Archiutti, direttore creativo di Veneta Cucine nonché seconda generazione alla guida della famiglia titolare dell'azienda, che ci ha raccontato il suo modo di percepire lo spazio e l'arredo in funzione della qualità cromatica e luminosa. Riassunta nel catalogo Colours, dedicato alle cucine in laccato

Un’idea precisa e decisa sul valore del colore e della luce non solo rispetto al design e all’arredo cucina, ma agli spazi dell’abitare e ai luoghi di lavoro, <<che non devono esser mai cupi, ma saturi di luce, alla base di ogni tipo di realizzazione. La luce da valore ai materiali e ai colori, e gli ambienti luminosi producono benessere  inconscio nelle persone che li vivono>> dice l’architetto Daniela Archiutti, direttore creativo di Veneta Cucine nonché seconda generazione alla guida della famiglia titolare. Un modo di vedere le cose che in questo caso si può proprio definire a tinte forti, che appartiene al patrimonio culturale famigliare e che si traduce in una collezione cucine brillante nel vero senso della parola.

Veneta Cucine: la copertina del Catalogo Colours

Lo si evince dalle ambientazioni cucina rappresentate sui cataloghi dell’azienda e in particolare sul catalogo Colours, dedicato ai laccati. Che punta a una serie di tonalità piene e mette in primo piano arredi cucina valorizzati da colori primari. Come è concepito il catalogo Colors e in basi a quali scelte è costruita la palette cromatica e di finiture delle cucine dell’azienda ce lo racconta direttamente Daniela Archiutti. "Tutto nasce da una valutazione profonda che riguarda il mercato. Secondo le richieste, Veneta Cucine produce il 60% delle ante laccate nel colore bianco e il 20% nelle sfumature del  beige e del grigio.Quindi, per proporre altri colori non rimane che uno spazio ridottissimo", afferma l'architetto."In vista di Eurocucina 2018, sentivamo però la forte esigenza di distinguerci, di proporre anche soluzioni cromatiche diverse, che fossero però sempre in linea con la nostra filosofia di concepire ambienti, arredi e cromie in funzione della luminosità>>, dice Daniela Archiutti Abbiamo iniziato a ragionare sulle proposte di interior design in generale, osservando come progettisti, giochino soprattutto sulle combinazioni, sugli accostamenti di colore".

Veneta Cucine: il modello Lounge Beige Ecru Opaco e Rosso Veneziano lucido

"Ecco quindi la nuova cucina Lounge e il catalogo Colours, che propone in modo creativo i laccati di Veneta Cucine, che poi sono tutti quelli della gamma Ral. Noi però abbiamo posto l’accento su una proposta cromatica alternativa, che mixa ai greige accenti di blu, giallo e rosso. Per poi scoprire che al Salone del Mobile 2018 le grandi griffe d’arredo avevano lanciato gli stessi colori primari".

Non illudiamoci però, che in cucina, i colori come li intendiamo comunemente – pieni, accesi e saturi -  siano l‘ultima tendenza di stile. "Oggi il colore in cucina e in casa si identifica soprattutto come colore d’ambiente, dato da pavimenti, rivestimenti, pitture murali e carte da pareti, e non dell’arredo. Lo si è visto anche al Cersaie 2019. E quindi la cucina continua ad essere sempre bianca o greige, ma magari entro un ambiente  colorato. Attualmente i trend di colore per la cucina coincidono con il tipo di materiale naturale impiegato, mentre i  colori dell’artificio appartengono allo spazio".

Catalogo Colours: le cucine associate al colore e agli stili di vita che essi suggeriscono