Pizza e pane fatti in casa con i forni di ultima generazione

I forni di ultima generazione permettono di preparare e cuocere in casa pane e pizza, con ottimi risultati. Una rassegna di prodotti selezionati.

Negli ultimi anni il modo di intendere la cucina e il cucinare ha subito un radicale cambiamento, in parte dovuto ad esigenze legate al periodo in cui viviamo e in parte grazie alle nuove tecnologie sviluppate dalle aziende del settore, in particolare degli elettrodomestici.

Secondo recenti stime Coldiretti, sono oltre 21 milioni gli italiani che dichiarano di preparare abitualmente in casa alcuni cibi quali pane, yogurt, conserve, dolci. Il fenomeno più eclatante è quello del pane fatto in casa, che ha determinato il boom delle vendite delle macchine del pane, e oggi spinge i più virtuosi a cimentarsi con la lievitazione naturale, realizzando pagnotte prodotte con farine speciali.

Fenomeni che hanno portato ad un radicale cambiamento dell'ambiente cucina e soprattutto dei componenti che la compongono. Tra questi, per esempio i forni di ultima generazione. Sempre più tecnologici e facili da utilizzare, permettono cose che fino a pochi anni fa erano impensabili, se non per pochi appassionati o provetti chef.

Ecco alcune proposte interessanti:

Franke - Forno multifunzione Crystal Steel 60+
La nuova proposta Franke utilizza la tecnologia DCT, grazie alla quale il flusso di calore generato da tre resistenze a filo è indirizzato con precisione dove effettivamente richiesto, la dispersione termica è limitata e la temperatura di esercizio rimane costante. Propone programmi automatici esclusivi tra cui: Menù Completo per servire in meno di un'ora un menù completo, dall'antipasto al dolce; Wellness, per cucinare carne, pesce e verdure in modo del tutto naturale e dietetico; Menù Pizza Plus per cuocere in modo ottimale fino a quattro pizze contemporaneamente.

Forni per pizza e pane - Franke

Fulgor Milano - Forno multifunzione SPO 6213 P TC X
Cuocere la pizza in casa in soli due minuti e trenta secondi, oggi è possibile grazie al nuovo forno multifunzione SPO 6213 P TC X di Fulgor Milano. È sufficiente attivare la funzione "pizza" agendo sull'apposita icona e la cavità raggiunge la temperatura di 350° C, la stessa di un forno professionale a legna. Nonostante l'elevata temperatura che si raggiunge la porta esterna rimane fredda. Il forno è dotato di serie di una piastra refrattaria, che permette la distribuzione più uniforme del calore e, di conseguenza, una cottura omogenea della pizza. Sempre di serie è fornita una griglia tonda forata che agevola il passaggio del calore nella parte inferiore della pizza evitando il condensarsi dell'umidità dell'impasto.
Per la pulizia interviene la tecnologia pirolitica che la rende semplice anche quando si cuociono alimenti ricchi di condimento come la pizza

fulgor_milano_grandeGaggenau - CombiVapore
Il brand Tedesco ha sottolineato ancora una volta le origini della propria cultura culinaria nello stand proposto a Colonia, in occasione di Living Kitchen. Protagonisti della "bread session" i nuovi forni CombiVapore della Serie 400 che vantano una impostazione della temperatura precisa al grado nell'intervallo da 50 a 100 °C, nonchè il delicato metodo di cottura SousVid.

Forni per pizza e pane - Gaggenau

Neff - Forno da incasso B47FS22N0 FullSteam
Il nuovo forno combinato a vapore ha un vano di 71 l e 12 funzioni di cottura: CircoTherm, aria calda Eco, riscaldamento superiore e inferiore, riscaldamento superiore e inferiore Eco, grill ventilato, grill a superficie grande, grill a superficie piccola, funzione Pizza, funzione Pane, riscaldamento inferiore, cottura delicata, mantenere in caldo. Grazie alla combinazione con il vapore è poi possibile attivare anche i programmi di cottura a vapore, rigenerazione cibi, lievitazione, scongelamento.

Forni per pizza e pane - Neff

Scholtès - S³ Big Capacity
Tre forni in uno: con S³ Big Capacity (70 litri di capacità) è possibile cuocere su 4 livelli mentre l'esclusivo separatore termoisolante permette di separare il forno in due spazi distinti: uno più piccolo (20 litri) e l'altro più grande (48 litri), con dimensioni e programmi di cottura diversi. Complessivamente 11 funzioni di cottura automatiche fra cui pane e pizza e 17 funzioni di cottura universali: multilivello, grill, girarrosto, gratin, tradizione, rosticceria, lievitazione, brioche, crostate, dolci, meringa bianca, meringa ambrata, scongelamento, bassa temperatura 85° C, bassa temperatura 95° C, bassa temperatura 120° C, pastorizzazione.

Forni per pizza e pane - Scholtes

Smeg - Forno SFP140 Estetica Linea
50 ricette automatiche, 10 programmi personalizzabili che permettono di impostare i parametri dei piatti preferiti, avviando la cottura con un solo gesto. Grazie alla cavità da 72 litri e ai 5 livelli di cottura del forno SFP140 Estetica Linea è possibile cucinare pietanze differenti contemporaneamente, riducendo tempi e consumi. Accanto a funzioni tradizionali quali scongelamento, mantenimento del calore e lievitazione, il forno è dotato di alcune funzioni speciali come quella per sterilizzare biberon o vasetti per conserve, o la funzione di cottura a bassa temperatura che esalta le qualità gustative delle pietanze.

Forni per pizza e pane - Smeg

Steel - Genesi
I forni da incasso combinati-vapore Genesi associano alle 9 funzioni di cottura tradizionale (forno elettrico), 2 modalità di cottura a vapore. I forni Steel assicurano lo sfruttamento totale dei volumi interni in fase di cottura, garantendo i medesimi litraggi dei modelli tradizionali. Nella versione a doppia cavità inoltre, quella superiore è predisposta per la cottura di pane e pizza e può raggiungere una temperatura di 320°C.

Forni per pizza e pane - Steel

Pubblica i tuoi commenti