La celebrity chef Sonia Peronaci sposa la qualità di Neolith®

Per la location multifunzionale Sonia's Factory, della celebrity chef Sonia Peronaci, a Milano, due cucine e un solo materiale: Neolith®. Scelto per la texture elegante e per le eccezionali qualità intrinseche, che lo rendono praticamente indistruttibile

La chef Sonia Peronaci, a sinistra, con Gianni De Vincenzi - titolare e amministratore unico di Domus Marmi Srl, distributrice di Neolith® in Italia, l'architetto Pierluigi de Gasperis, l'ingegner Anna D’Ammando, di Domus Marmi Srl

In occasione della design week milanese, la chef Sonia Peronaci ha inaugurato Sonia's Factory, il suo nuovo spazio di lavoro che si colloca in una location di 400 mq nel cuore di Milano, pensata con più funzioni per assecondare un tipo di attività "multisfaccettata".
Sonia's Factory è infatti molto di più di un laboratorio per cucinare: è anche una "scuola", una redazione, un’area eventi, una galleria per artigiani ed artisti. Dove le due cucine - una Big Kitchen, allestita con una grande isola e dedicata ai corsi di cucina, ed una agli shooting - sono definite da un monomateriale: la pietra "ad alta tecnologia" Neolith®, prodotta dall'azienda spagnola TheSize. Il progetto della location è stato interamente realizzato da Colombo Experience s.r.l. - società operante nel distretto del mobile della Brianza, occupandosi dell'iter completo, dal disegno alla fornitura degli arredi.

La Big Kitchen della zona Cucina Corsi durante le giornate della design week milanese

Accogliente e al contempo ad alto contenuto tecnologico, il Sonia’s Factory è un progetto completamente personalizzato - a partire dal disegno delle cucine completamente rivestite in pietra sinterizzata Neolith®, e nasce un’esigenza di partenza ben definita: “avere un headquarter polifunzionale, che fosse al tempo stesso base operativa - ovvero cucina e redazione ed anche luogo d’incontro per eventi e progetti altri”, spiega la chef e proprietaria Sonia Peonaci. Il nuovo spazio doveva quindi consentire, a Sonia Peronaci e al suo team, di svolgere l’attività quotidiana di preparazione ricette e di manutenzione/gestione del proprio sito web e social Media e, al contempo, permettere loro di ideare/sperimentare nuovi prodotti e servizi correlati direttamente e indirettamente al "mondo" del Food. Vi era inoltre, da parte della Chef, l’esigenza strategica di differenziarsi dall’esperienza del sito web Giallo Zafferano - da lei fondato - non solo attraverso nuovi obiettivi e migliori prodotti/servizi, ma anche attraverso la rimodulazione del suo business model, in modo da far emergere le variabili e i driver tipici e caratteristici dell’italianità: la "miscela" di creatività e professionalità, artigianalità e attenzione al particolare e l'organizzazione non meccanicistica e una propensione al lavoro trasversale - inteso come l’instaurazione di un dialogo fertile e fruttifero tra differenti settori e mercati. Ad esempio: food, sustainability, architettura, interior design e l’arte. In quest'ottica, Sonia Peronaci e Francesco Lopes hanno così deciso di avvalersi di nuovi partner, di un network di consulenti manageriali, di interior design, di architetti ed artisti, in primis Colombo Experience s.r.l.; il brand spagnolo Neolith® by TheSize, cucine e poi  Neff e Irinox per gli elettrodomestici.

Le venture della finitura Calacatta di Neolith proseguono in modo continuo sui frontali dell'isola

I virtù dei nuovi obiettivi strategici della Chef, gli spazi della location dedicati al cucinare sono stati suddivisi in 3 macro aree, tutte allestite con elettrodomestici Neff (piani cottura a induzione e 2 a gas, forni multifunzione con porta rientrante, cappe a soffitto, frigoriferi).
La prima è l'area “Corsi di cucina” con una Big Kitchen dominata dalla grande isola lunga 3, 60 metri e larga 2,10 metri, rivestita completamente Neolith® finitura Calacatta. L'isola, che accoglie 12 persone, si confronta con una zona di supporto a parete composta da piano lavoro e lavabo, e poi una zona con frigoriferi e sistema lavaggio industriale
La seconda area, la "Cucina Shooting” ospita una Little Kitchen, una sala dedicata alla registrazione di programmi Tv e ricette per social network, oltre che per eventuali corsi prove.
La terza zona è una grande dispensa, un'area di 53 mq esclusivamente dedicata alle derrate alimentari, a strumenti di lavoro e vettovaglie.

La Big Kitchen dominata dall'isola rivestita completamente Neolith® Calacatta Silk, come il pavimento. I piani a induzione e i forni sono di Neff

Le parole chiave che hanno guidato i progettisti sono state quindi interdisciplinarietà, polifunzionalità, sostenibilità sociale ed energetica, Made in Italy, artigianalità, eleganza residenziale, convivialità, valori familiari e, allo stesso tempo, internazionalizzazione e interculturalità. Si voleva dunque uno spazio tipicamente italiano e familiare, seppur con connotati apparentemente non troppo Made in Italy, per favorire un'apertura verso i mercati esteri e a progetti interdisciplinari. Elemento chiave, invece, del carattere del progetto è stata la scelta di un monomateriale, sia per le 2 cucine sia per la pavimentazione di quella più grande.

La vista frontale dell'isola in Neolith®

Qual è stata, quindi, l'ispirazione che ha condotto alla scelta di un materiale speciale come il Neolith®?
Desideravamo realizzare un monolite che fosse parte integrante dal pavimento, come elemento di continuità con il passato, quando questo spazio ospitava un laboratorio artigianale”, afferma Sonia Peronaci. “Si voleva però anche avere un unico spazio e una sola finitura per fare in modo che le persone che seguono i corsi di cucina si concentrino solamente sul cibo e sulle conoscenze correlate al mondo del food. La finitura Calacatta di Neolith è stata scelta per la sua qualità strutturale e per la nitidezza d’immagine. E inoltre, ben si presta alle riprese TV e alla fotografia. La tecnologia di tale materiale – in relazione alla sua resistenza, si relaziona perfettamente all’attività svolta in cucina".

Le colonne armadio con forni ed elettrodomestici della Big Kitchen

Come è stato  concepito il Sonia's Factoty riguardo l'accoglienza di visitatori/ospiti studenti?
"Si è cercato di creare uno spazio che non fosse solo multidisciplinare ed innovativo, ma anche legato alla tradizione e al mondo residenziale, con arredi, materiali, finiture e colori collegati il più possibile allo spazio domestico. Ciò appare evidente negli arredi utilizzati creati su disegno e simili a quelli di casa, seppur con dimensioni differenti, nei colori delle pareti - tortora scuro / nocciola, nei sistemi di illuminazione - simili a quelli d’appartamento, nei bagni – di grande impatto estetico e funzionale, ma arredati con mobili “comuni” e con lampade “retail” per non avere locale “tecnico”, con colori insipidi e distaccati. Altro obiettivo era dare enfasi al Made in Italy, cercando di rendere contemporaneo l’eleganza classica degli arredi e dei colori della nostra tradizione. Ogni area, poi, è stata pensata per le singole tipologie di pubblico, dallo studente - che avrà pouff colorati su cui potrà sedersi lavorare (si pensi al coworking delle più innovative società dei settori tecnologici), alla massaia e all’azienda. In quest'ultimo caso, per eventi dedicati, lo spazio muterà nei volumi per meglio adeguarsi alle loro esigenze", continua Sonia Peronaci. "Questo spazio è stato pensato come una grande cucina, una redazione, un’area coworking, un incubator di idee, un’area eventi, una galleria d’arte e uno spazio espositivo per artigiani ed artisti. Si vuole mostrare il vero Made in Italy, quello pensato e realizzato, ad altissimo livello, dai nostri migliori professionisti, facendo dialogare il mondo del food e settori differenti. Interazione e integrazione non possono che farci crescere come persone e aziende, nonché farci meglio apprezzare dal mercato estero".

 

SCHEDA PROGETTO - SONIA'S FACTORY
Via Bramante, 37 - Milano, Italia

Progettista: Colombo Experience srl -Project manager: Stefano Colombo
Interior designer: Marco Colombo - Architetto: Marco Redaelli
Superficie totale intero spazio: 400 mq
Superficie Cucina Corsi_Big Kitchen: 39 mq + area a supporto di 24,5 mq
Superficie Cucina Shooting_Little Kitchen, per riprese TV: 36,5 mq + Superficie camerino/zona trucco di 10 mq
Superficie area dispensa: 53 mq
Superficie spazi di servizio: ingresso-hall: 55,5 mq + redazione: 55 mq + uffici: 47 mq+ area fotografo/libreria/eventi: 43 mq + bagni: 18 mq

ARREDO CUCINA CORSI - BIG KITCHEN
Isola cucina - realizzata su disegno
Dimensioni: 360 x 210 cm
Rivestimento ante, top e frontali: Neolith® finitura Calacatta
Piani cottura: 6 piani ad induzione da 90 cm
Basi e pensili: melaminico termostrutturato (effetto legno naturale)
Colonne: melaminico superopaco (colore tortora scuro)

ARREDO CUCINA SHOOTING - LITTLE KITCHEN
Marchio: Copat Life
Penisola cucina
Dimensioni: 310 x 91 cm.
Rivestimento ante: Neolith® finitura Calacatta
Lavello: Neolith® Calacatta
Piano cottura: induzione da cm.90 + un piccolo elemento a gas.
Basi e pensili: melaminico termostrutturato, effetto “ecomalta”
Colonne: melaminico termostrutturato, effetto “ecomalta”

Elettrodomestici delle 2 cucine
Neff: piani cottura a induzione e 2 a gas, forni multifunzione con porta rientrante, cappe a soffitto, frigoriferi
Irinox: abbattitori + sottovuoto + cantinetta vini

 

SONIA'S FACTORY

PIANTA GENERALE 

PIANTA CUCINA CORSI _ BIG KITCHEN 

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti