Cosa bolle in pentola? Interpretazioni della zona cottura

Appuntamento intorno al cuore caldo e operativo della cucina.

Cucinare, condividere e celebrare il rito del gusto. Le feste sono l’occasione ideale per riunirsi attorno a un tavolo, o meglio ancora attorno a un “fuoco”. E la zona cottura, di cui segnaliamo alcune interpretazioni, è la location ideale per cucinare per la famiglia e gli amici.

Sapore vintage - Febal (in apertura)

Lo stile tra tecnologia e tradizione del modello Ice Industrial Edition 02 di Febal (design Dario Poles) si esprime nella finitura scura e raffinata jungle dark delle ante e nel design della cucina Opera di Smeg, ispirata a quelle dei grandi chef, di cui è proposta la versione con 6 bruciatori a gas - di cui 1 ultrarapido (4,2 kW) - e minipesciera, e con forno  elettrico multifunzione termoventilato (8 funzioni), completa di schienale inox. Al di sopra, la cappa dalla sagoma arrotondata.

Professionale al massimo - Wolf

wolfSine_tempore__0101 MEDIO

Nella foto Dual Fuel di Wolf è proposta nella cucina Sine Tempore di Valcucine.

Dual Fuel è l’ammiraglia del marchio americano Wolf. Tra le funzioni professionali del piano cottura si distinguono “melt” da (0,1 kW) per sciogliere il cioccolato senza utilizzare il bagnomaria,  “simmer”, per una cottura lenta che impedisce ai cibi di bruciare (0,2 kW),  e quella ultrarapida (4,8 kW) per una cottura più veloce.

Il forno propone invece 10 funzioni tra cui la lievitazione (30 °C), la disidratazione (70 °C), la cottura pizza (288 °C) e la funzione giorno sabbatico certificata.

Total look acciaio - Steel Cucine

STEEL_Genesi_mediaRisoluzione

Alta tecnologia e linee pure per la serie di cucine free standing Genesi, di Steel, che permettono di cucinare in modo professionale anche a casa. La foto mostra un apparecchio da 90 cm di larghezza, con 6 zone a induzione e maxi forno elettrico inox combinato vapore, a 11 funzioni. Accanto, l'elemento Genesi da 90 cm per la preparazione, con tagliere in legno, due cassetti e un cestone. Sul retro, sono accostati altri due elementi Genesi da 90 cm, per contenimento e lavaggio.

Eleganza retrò - La Cornue

LaCORNUE_CH_150_dett

Smalto bianco avorio e finiture cromo e acciaio inox brillanti per la Cuisinière della linea Château di La Cornue, vero “gioiello” per cucinare in modo professionale. Come tutti i modelli della linea Château, anche questo (150x70 cm; h. 90 cm) è dotato di forno a volta, di piastra “coup de feu” in ghisa e di bruciatori esclusivi in ottone massiccio. Il modello proposto è fornito di due forni a volta, uno a gas e l’altro elettrico, per la perfetta cottura rispettivamente di carne/pesce e della pasticceria. I mobili sono della linea Mémoire.

Elementi di carattere - Elmar Cucine

ELMAR_home_2

È incentrata su elementi indipendenti e “di carattere” la zona cottura di @Home di Elmar design Studio c+s - C. Cappai e A. Segantini): una cappa-organo e un blocco in acciaio (180 x 120 cm) in appoggio su un tavolo in legno - con gambe canalizzate - che integra piano cottura a induzione (nella foto) o a gas e 4 cassetti attrezzabili. La cappa è costituita da canne in acciaio atte ad aspirazione, illuminazione e diffusione suono. Il modello si completa con credenza, dispensa, serra; libreria.

Cultura e tecnologia - Rossana

ROSSANA_TK38

Cucina tecnica professionale rivisitata in chiave domestica, TK38 di Rossana (design Massimo Castagna) è pensata per assecondare i desideri dei diversi utenti proponendo piani a induzione, a gas, piastre, grill e salamandra da integrare nel top in acciaio Worktop System, realizzabile su misura. Worktop System accoglie anche lavelli con vasche di varie dimensioni accessoriabili e cappe da piano a scorrimento verticale elettrificato. Il top è con invaso ribassato per accogliere gli elettrodomestici e per il contenimento dei liquidi.

Estetica minimal - Ged Cucine

GeDcucine-VelvetProfileC-02

È quasi invisibile la zona per cuocere, nell’isola della nuova Velvet Profile "C" di Ged Cucine. La proposta è caratterizzata dalla nuova gola in alluminio finitura semilucido, laccato bianco lucido o anodizzato nero o laccata in 24 varianti che garantisce una presa ottimale in funzione dei modelli antropometrici.

Le ante, di spessore 25 mm, e le superfici decorative sono realizzate in vetro temperato laccato in 12 colori con telai in alluminio, in MDF laccato 24 colori (+ laccati speciali), in legno impiallacciato Rovere 18 varianti o in Noce Canaletto, o in ulteriori 8 essenze speciali. Sono previste anche le nuove 9 tinte su legno massello di Rovere 3 strati. I mobili del programma Velvet Profile possono essere integrati con quelli di Velvet Handle. In questa composizione, Finitura speciale Laminam “blend nero” applicata su talaio in alluminio.

Eleganza e leggerezza - Cesar

cesar_kalea2

Una penisola a L, dove la zona cottura è progettata con fuochi in linea. Elegante e “leggera” come il modello in cui è inserita, Kalea (design Gian Vittorio Plazzogna), questa soluzione risulta particolare per la scelta di tre elementi di cottura singoli, elettrosaldati (di Rex) sul top in acciaio, e di una cappa ad incasso nel top Puzzle, di Steel Time, a scorrimento verticale elettrocomandato. Speciale risulta pure il contesto d'arredo, con colonne e pensili in rovere taglio di sega argilla di e basi in laccato lucido cenere.

Effetto pietra - Barazzoni

Barazzoni_Dolomitica_Padella Ambientata

Effetto pietra anche sull’induzione con la serie  Dolomitica di Barazzoni, a finitura in alluminio a spessore differenziato, per un’ottima distribuzione del calore.

Cottura fusion - Lagostina

lagostina_cooking fusion fonda 2 maniglie coperchio 24

Cooking Fusion è la linea di Lagostina in alluminio pressofuso con rivestimento interno antiaderente rinforzato con particelle in titanio.

Pubblica i tuoi commenti