BSH Italia, il nuovo CFO è Maurizio Bernardi

BSH Italia ha un nuovo CFO e AD: il quarantaquattrenne Maurizio Bernardi.

Maurizio Bernardi è il nuovo CFO di BSH Italia ed assume la carica di Amministratore Delegato della stessa a fianco del CEO Mario Franzino. Maurizio Bernardi, 44 anni, vanta significative esperienze manageriali in ambito Finanza, Strategia e M&A, maturate all'interno di grandi gruppi multinazionali quali Siemens, Nokia e Danone.

Dal 2011 era entrato a far parte del gruppo Indesit dove negli ultimi due anni ha ricoperto il ruolo di Finance Director e membro del Board Esecutivo per le società Indesit/Whirlpool di Regno Unito e Irlanda.

Con un fatturato 2014 pari a circa 11,4 miliardi di Euro e più di 53.000 collaboratori nel mondo, BSH Hausgeräte GmbH è uno dei leader internazionali nel settore dell'elettrodomestico. BSH è presente in Italia dal 1993 con la propria filiale BSH Elettrodomestici S.p.A. L'azienda, con sede a Milano, rappresenta i marchi Bosch, Siemens, Gaggenau e Neff che, con identità ben distinte, offrono una gamma ampia e completa di elettrodomestici di alta qualità, efficienza energetica, tecnologia e design.

Pubblica i tuoi commenti