Norbert Wangen

Nella foto: K2, Norbert Wangen (ph. by Duilio Bitetto)
La versione realizzata in Corian e con il piano scorrevole aperto
.

Architetto, durante la ristrutturazione di un appartamento a Monaco inventa nel 1996 la prima cucina con piano scorrevole. Dopo k2, questo il nome del progetto che sarà presentato ufficialmente nel 2000 in occasione delle fiere del mobile a Colonia, Milano e Chicago, segue la cucina k10 con un nuovo sistema di aspirazione. Nel 2003 il marchio “norbert wangen” viene ceduto a Boffi. Negli anni successivi la collezione di cucine si arricchisce con k11 e k12 e, nel 2009, con la cucina k1. Interprete di un minimalismo intelligente, Norbert Wangen è smart anche nella risposta sintetica e decisamente ironica.

«Non esiste una ricetta per essere smart. Smart è una qualità cerebrale. Nella progettazione delle cucine ci si occupa del resto, come della qualità e del buon gusto…12 anni fa la cucina k2 fu una rivoluzione rispetto alle altre cucine tutte uguali in cui il design consisteva esclusivamente nel plasmare nuove maniglie. Ora k2 c’é ancora e le maniglie sono scomparse…».

Per Eurocucina, quale sarà il suo nuovo progetto? «La Cucina Smart».

Pubblica i tuoi commenti