L’altezza della cucina diventa variabile

sistemi integrati –

Con il nuovo sistema Baselift™ proposto da Linak, la cucina diventa facilmente regolabile in altezza con un “gioco” di 100 mm

Da sempre la mission dell’azienda è quella di proporre soluzioni innovative che migliorano la qualità della vita delle persone e Linak, leader mondiale nella produzione e sviluppo di attuatori lineari elettrici, ha studiato a fondo anche l’ambiente cucina offrendo nuove opportunità ergonomiche.
Grazie ai sistemi della gamma Deskline, è possibile, ad esempio, regolare in altezza un tavolo o piano da cucina, celare la cappa nel piano di lavoro nel momento in cui non si utilizza, piuttosto che arricchire la funzionalità dell’isola movimentandola con elementi che appaiono e scompaiono secondo necessità.
Oggi Linak amplia il suo ventaglio di offerte e propone Baselift™, un’unità di sollevamento che, con sicurezza e facilità, consente di regolare in altezza le basi della cucina con una lunghezza corsa di 100 mm, sufficiente a soddisfare le esigenze di lavoro sia in posizione seduta sia in piedi.
Solido e compatto, Baselift™ è progettato per funzionare in un sistema parallelo o multi-parallelo fino ad un massimo di 16 unità connesse tra loro. Le dimensioni d’installazione sono di soli 100 mm e grazie alla sua semplicità è sufficiente un solo tecnico per il montaggio.
La dimensione e la tipologia della cucina determina il numero di unità da utilizzare e il loro posizionamento, ma è sufficiente consultare un tecnico Linak per trovare la soluzione ottimale per ogni progetto.
Il pannello di controllo, con tecnologia touch screen, è integrabile nel piano di lavoro. Estremamente piccolo e compatto, è disponibile in bianco e nero.

Pubblica i tuoi commenti