Alessandro Finetto

Nella foto: microonde Max 10, Whirlpool

“L’interfaccia completamente nuova evidenzia intuitivamente le funzioni. La luce inserita nella parte bassa identifica immediatamente la modalità d’utilizzo, grazie ai diversi colori.”

Guida un team internazionale di progettisti, designer, esperti di “usability”, antropologi e psicologi comportamentali
che estrapola e identifica la direzione dei trend futuri del design sociale, elaborando su questa base progetti che rispondono ai bisogni emergenti dei consumatori. È il Direttore del Global Consumer Design di Whirlpool.
Dal lavoro collettivo nascono e si sviluppano le idee che l’azienda industrializza per trasformarle
in prodotti che migliorino la qualità della vita e insieme si prendano cura dell’ambiente.

«Progettare sistemi smart vuol dire pensare a soluzioni che tengano conto dell’ambiente flessibile e fluido
nel quale viviamo e delle mutate condizioni della famiglia
con nuove esigenze, nuove aspettative, nuove abitudini.
La Smart Grid è un protocollo europeo del 2005 con il quale si pone l’attenzione verso alcuni aspetti
di una progettazione “intelligente” come quello della connettività e del risparmio energetico
.

Fra qualche anno ogni utente dovrà poter decidere le modalità di utilizzo dei propri apparecchi monitorando
costantemente il loro consumo energetico, venendo informato in tempo reale sulle fasce orarie e sulle tariffe
più convenienti. Avremo prodotti sempre più semplici, facili da usare, con una tecnologia avanzata
ma alla portata di tutti.
Spariranno i manuali d’istruzione, tutto sarà più intuitivo. Occorre riumanizzare l’innovazione, un po’ come ha fatto Apple, il cui successo deriva anche dalla capacità di rendere alla portata di tutti un prodotto dalla tecnologia così elevata.
Il tema della connettività sarà fondamentale. I prodotti comunicheranno tra loro attraverso griglie intelligenti. Il concetto di “condivisione” come condizione mentale sarà lo stile di vita di domani. Il nostro ultimo microonde Max 100 è sicuramente un progetto smart.
La forma rettangolare con gli spigoli arrotondati consente di sfruttare lo spazio nel miglior modo possibile.
Ha un utilizzo intuitivo, molte funzioni e un aspetto smart ed elegante
».

Pubblica i tuoi commenti