Giorgio Marazzi è il nuovo ad di BSH Italia

Il nuovo amministratore delegato di BSH Elettrodomestici Giorgio Marazzi vanta una lunga esperienza nel mercato Consumer Electronics e Small Domestic. Sostituisce Mario Franzino che lascia il Gruppo dopo 25 anni di carriera e di successi

È Giorgio Marazzi  il nuovo amministratore delegato di BSH Elettrodomestici, in carica dal 3 aprile. Sostituisce Mario Franzino, che lascia il Gruppo dopo 25 anni di carriera e di successi, e la sua nomina rappresenta per BSH Italia un segnale concreto di continuità a conferma del percorso di crescita intrapreso negli anni dall’azienda.

Giorgio Marazzi, 46 anni, vanta una lunga e significativa esperienza nel mercato dell'elettrodomestici maturata in Philips, dove ha ricoperto diversi ruoli nel Sales Management, mentre negli ultimi quattro anni è stato direttore mercato Italia di Conair Corporation, tra le aziende leader del settore beauty.

In BSH dovrà gestire i quattro marchi in portafoglio, Bosch, Gaggenau, che lo scorso anno ha festeggiato i 333 anni,  Neff, specialista dell'incasso, e Siemens, presidiando tutti i canali di vendita e tutti i possibili target grazie ai diversi posizionamenti dei singoli brand.

A livello mondiale, BSH Hausgeräte GmbH, che dal 2015 appartenente al 100% al Gruppo Bosch, ha chiuso il 2016 con un fatturato pari a circa 13,1 miliardi di euro ed è tra i leader mondiali nel settore degli elettrodomestici. BSH fabbrica i propri prodotti in 41 stabilimenti, ed è presente in circa 50 Paesi del mondo, con oltre 80 sedi. e oltre 58.000 collaboratori a livello internazionale,

Pubblica i tuoi commenti