Federico Quaranta nominato Brand Ambassador di Haier in Italia

Federico Quaranta, noto personaggio televisivo e radiofonico legato al mondo dell’enogastronomia, è il testimonial della qualità e della tecnologia delle cantine vino prodotte da Haier

Haier - brand internazionale del settore elettrodomestico - lo ha scelto come Brand Ambassador per raccontare il valore aggiunto dei propri prodotti nel mercato delle cantine vino: è Federico Quaranta, personaggio amato dal pubblico italiano che si è conquistato una forte notorietà in radio e televisione dove appare in programmi e trasmissioni dedicati al mondo dell’enogastronomia. Quaranta accompagnerà quindi il brand Haier nella valorizzazione dell'immagine grazie al proprio carisma, alla professionalità e alla capacità di abile comunicatore e di profondo conoscitore della realtà enogastronomica italiana. Da molti anni Federico Quaranta rappresenta infatti un importante punto di riferimento per il mondo del vino: conduce “Decanter”, su Radio 2, dal 2003, ed è  "il volto" di alcune popolari trasmissioni televisive RAI, oltre che il coautore del libro “Sommelier ma non troppo”, dedicato ai sommelier "in erba" di successo. Con Federico Quaranta, Haier ha deciso di costruire un progetto di comunicazione integrata che parli sia al grande pubblico sia ai professionisti del settore (viticultori, sommelier, rivenditori etc.).

"Federico possiede qualità umane e professionali indiscutibili, che lo rendono senza dubbio la persona più adatta a veicolare quei valori di innovazione, eccellenza e prossimità con il consumatore che costituiscono il DNA di Haier", ha commentato Federico Mangiacotti, Market Director Italy di Haier. "Siamo certi che, tramite i social, le pubbliche relazioni e la creazione di contenuti originali, potremo contare su di lui per comunicare e trasmettere i nostri valori anche ad una categoria di consumatori esigenti come quella dei wine lover".

“Sono fiero e felice di questa nuova collaborazione", scrive Federico Quaranta. "La mia esperienza nel mondo del vino e della comunicazione mi rende particolarmente consapevole di quanto sia importante conservare questo prodotto straordinario nel modo giusto. I wine lover sono molto attenti alla qualità e le cantine vino possono fornire a tutti la soluzione giusta. Saper conservare il vino vuol dire preservare nel migliore dei modi l’eccellenza racchiusa in ogni singola bottiglia. Storia, cultura e bellezza, tutto in una piccola cantina tecnologica e dal design unico. Non vedo l’ora di cominciare a raccontare”.

La collaborazione con Federico Quaranta rappresenta la prima di una serie di iniziative di comunicazione che rivelano le ambizioni riposte da Haier nel settore della conservazione del vino.
L'ampia e ricca gamma di cantine vino prodotte da Haier è pensata e progettata per conservare in condizioni ottimali anche i vini più preziosi. Oltre al design elegante, le cantine vino Haier incorporano le più avanzate tecnologie per conservare in modo perfetto come il compressore che riduce al minimo le vibrazioni, un innovativo filtro ai carboni attivi che elimina gli odori e un efficiente sistema di controllo di temperatura e umidità per conservare contemporaneamente vini bianchi e rossi.

Haier

Fondato nel 1984, il Gruppo Haier è numero uno al mondo tra le marche di grandi elettrodomestici, con una quota di mercato del 14,2% (Fonte: Euromonitor International Limited 2017, volumi di vendite al dettaglio). Haier propone ai consumatori di oltre 165 paesi il massimo in termini di qualità e affidabilità, garantendo un’esperienza di utilizzo votata all’eccellenza. Il Gruppo Haier conta 66 società commerciali, 143.330 punti vendita, 33 stabilimenti produttivi e impiega oltre 73.000 dipendenti. Attraverso misure quali la decentralizzazione, la disintermediazione e l’abbattimento delle barriere di comunicazione interne, Haier ha creato più di 1,6 milioni d’opportunità di lavoro ovunque nel mondo. L’azienda persegue criteri di eccellenza nel campo dell’innovazione grazie a 9 centri di R&S e si accerta che i suoi prodotti siano adatti a bisogni e specificità dei mercati locali. Il marchio punta sull’innovazione attraverso cinque principali canali: l’industria del Bianco, i progetti di investimento e incubazione, le partecipazioni finanziare, il settore immobiliare e l’industria culturale. Haier sta inoltre trasformandosi da tradizionale azienda manifatturiera in piattaforma imprenditoriale aperta. Nell’era di Internet e del post e-commerce, Haier ha scelto di aprire il proprio ecosistema ai social networks e alle economie basate sulla condivisione, incrementando il valore per l'utente dei prodotti e servizi offerti e definendo l'integrità quale valore di riferimento fondamentale. In termini di volume di scambi commerciali creati dall'interazione sociale, i dati del 2017 superano, per la prima volta, i mille miliardi, con una crescita su base annua del 273%. I ricavi globali del Gruppo Haier nel 2017 sono stati pari a 241,9 miliardi di renminbi cinesi (37,2 miliardi di dollari), con profitti lordi per la prima volta superiori a 30 miliardi di renminbi (4,63 miliardi di dollari).
Haier Electronics Group Co., Ltd. (HKG: 1169), filiale del Gruppo Haier, è quotata nel Main Board della Borsa di Hong Kong.
Qingdao Haier Co. (SHA: 600690), anch’essa filiale del Gruppo Haier, è quotata presso la Borsa di Shanghai.
Attualmente, i marchi appartenenti al Gruppo includono Haier, Casarte, GE Appliances, AQUA, Fisher & Paykel, Leader, RRS, DCS e Monogram. Ogni marchio mantiene il proprio posizionamento di mercato 

Pubblica i tuoi commenti