Whirpool: 220 milioni investiti nel Piano Italia e un nuovo vice presidente EMEA

Nell'ambito del Piano Industriale Italia, Whirpool conferma di aver già investito 220 milioni di euro in processi, prodotti e R&S.

Whirlpool Corporation ha illustrato, nei giorni scorsi, in occasione di una riunione presso il Ministero dello Sviluppo economico, i progressi relativi all’attuazione del piano industriale Italia, siglato a Palazzo Chigi il 24 Luglio 2015. A soli 15 mesi dalla firma sono già stati investiti 220 milioni di euro, in processi, prodotti e ricerca & sviluppo. Inoltre, come previsto dall’accordo, ognuno dei sei siti industriali presenti sul territorio italiano ha ora una sua missione unica e sostenibile. A Cassinetta di Biandronno, in provincia di Varese, il polo dell’incasso per la regione EMEA; a Melano, nelle Marche, il polo EMEA dei piani cottura; a Siena i congelatori orizzontali; a Comunanza nelle Marche, le lavasciuga; a Napoli le lavatrici di alta gamma e infine a Carinaro (CE) il polo EMEA per le parti di ricambio e gli accessori.
La rapida attuazione del piano ha permesso di integrare 16 piattaforme produttive su 19 e il lancio di numerosi nuovi prodotti. Il polo EMEA per la produzione di piani cottura di Melano (AN) raggiungerà a breve la piena potenzialità produttiva delle sue linee, attraverso l’integrazione di tutte le piattaforme produttive di Indesit e Whirlpool precedentemente localizzate in altri siti italiani e in Polonia. Da questo stabilimento modello usciranno in un anno più di due milioni di unità destinate a tutti i mercati dell’area EMEA. In parallelo è stato aperto ad Albacina il nuovo Company Store. Il mercatino va ad aggiungersi agli outlet Whirlpool già presenti sul territorio nazionale a Cassinetta (Varese), Napoli, Siena e None (To) e a quelli futuri di Comunanza e Carinaro la cui apertura è prevista entro il 2017. Lo scorso 10 ottobre è stata avviata l’attività del nuovo Polo EMEA per le Parti di Ricambio e Accessori a Carinaro (CE), ed a partire dal 1 gennaio il sito opererà a regime. Procedono intanto i lavori per lo spostamento del quartier generale EMEA dell’azienda da Comerio (VA) a Pero (MI), che rimane confermato per il primo trimestre 2017.
Per rendere Whirpool EMEA sempre più competitivi sul mercato, è stato nominato anche un nuovo Vice President & Chief Information Officer: si tratta di Andrea Ciccolini (nell'immagine di apertura), 45 anni, ingegnere, già nominato "Mentor for international growth" dalla Camera di commercio di Torino nel 2014, riconoscimento per i professionisti italiani che vivono all'estero.

 

Pubblica i tuoi commenti