Superfici e tecnologie inedite a NHS-New Home Surface

In occasione della Design Week, dal 12 al 17 aprile, la mostra NHS mette in luce le potenzialità di materiali di finitura inediti e della nuova domotica, capace di trasformare le funzioni della cucina.

Un percorso espositivo dedicato alle nuove superfici e alle tecnologie domotiche e illuminotecniche di nuova generazione per la casa e per il contract: è la mostra NHS - New Home Surface, che si svolge negli Spazi 36 e 37 di Alzaia Naviglio Grande n.38 e che vede coinvolte oltre venti aziende del settore. Quattro giornate di Convegni, che si terranno negli spazi della Mostra, approfondiranno le conoscenze su materiali e tecnologie e proposti. Il progetto, esteso su oltre 350 mq, è pensato come percorso “emozionale” per far percepire i luoghi abitativi come un’esperienza positiva. "Vogliamo spiegare “l'abc" di superfici e materiali e che cosa “si nasconde” dietro la facciata di un edificio", dice l'architetto Marco Logrand, ideatore di NHS. "Stupiremo il visitatore con “effetti speciali”: ad esempio, far suonare le pareti di casa o addirittura “dialogare” con il top della cucina grazie ai sistemi acustici di Vibrosound". I sistemi piezometrici brevettati Speak-Sense, di Vibrosound. sono infatti in grado di trasformare, in casse acustiche, superfici come legno, metallo, cartongesso, agglomerati, ecc.; in tal modo, anche il top della cucina sarà quindi in grado di diffondere e trasmettere il suono. Da segnalare anche Radice Arredamenti, di Cesano Maderno (MI), che crea cucine su progetto impiegando materiali inediti - come microcementi, terre crude e resine - ed elettrodomestici di alta gamma come V-Zug e Bora. Che venerdì 15 “metteranno in scena” lo Showcooking “Food and Surface”. Nella foto una loro creazione

Pubblica i tuoi commenti