Stosa Cucine, Metropolis si rinnova anche nel living

Stosa_Metropolis_notte_cover_ACU_263
Stosa Cucine perfeziona la gamma Evolution System iniziando dal restyling di Metropolis e amplia le possibilità estetiche e funzionali del progetto come dei singoli arredi

Modello distintivo di Stosa Cucine, per la sua sinergia tra design, tecnologia e materiali, Metropolis è la prima proposta del brand che si avvale dell’importante upgrade di Evolution System che introduce innovazioni progettuali trasversali a tutta la gamma, prevedendo anche un restyling di finiture, colori, organizzazione degli spazi e misure delle composizioni.

Progettata con Evolution System, il sistema che massimizza gli spazi rivisitando stile, funzionalità e interazioni, Metropolis si presta a realizzare progetti capaci di coniugare ergonomia, impatto estetico e personalizzazione.

Metropolis, protagonista in copertina del numero di luglio/agosto di Ambiente Cucina (263), presenta già moduli capienti e ben organizzati: lo zoccolo di 8 cm, l’altezza delle basi di 81 c

Metropolis, protagonista in copertina del numero di luglio/agosto di Ambiente Cucina (263), presenta già moduli capienti e ben organizzati: lo zoccolo di 8 cm, l’altezza delle basi di 81 cm e i pensili più alti e profondi offrono un contenimento maggiorato, mentre lo spessore di 23 mm conferisce solidità all’anta.
Con il restyling la capacità contenitiva raggiunge un ulteriore traguardo: le scocche vengono ripensate con larghezza 75 cm per basi, pensili e colonne con conseguente possibilità di accogliere elettrodomestici di ultima generazione, come frigo e forno con larghezza aumentata.

Stosa_Metropolis_nuovebasi
La capacità contenitiva di Metropolis oggi è ulteriormente potenziata: le scocche sono state ripensate con larghezza 75 cm per basi, pensili e colonne offrendo la possibilità di accogliere elettrodomestici di ultima generazione, come frigo e forno con larghezza aumentata

Le ante oggi sono disponibili anche a tutta altezza, andando a coprire in questo modo lo zoccolo e conferendo all’immagine delle composizioni una maggiore compattezza.Le nuove basi offrono una gamma particolarmente ampia di soluzioni progettuali come l’integrazione di tre cassetti di altezze progressive e l’inserimento, dunque, di una terza gola, o di elementi estraibili, come tavoli e organizzatori per gli spazi contenitivi.

La maggiore ampiezza dell’anta e la terza gola permettono di giocare con linee e geometrie. I sistemi di apertura - gola scavata, gola piatta, maniglia a “L” e maniglia Diagonal - si arricchiscono di nuove finiture, come ad esempio il bronzo. Orizzontali nelle basi e verticali nelle colonne, sono perfettamente integrati nel design della cucina. Di ultima realizzazione è la sofisticata maniglia godronata, in grado di conferire un tocco di eleganza originale e sofisticata.

Due importanti novità anche per gli elementi a giorno: i vani a vista laterali in metallo laccato disponibile in tanti colori, e la boiserie Joy System, versatile schienale disponibile in infinite colorazioni con un profilo in alluminio in Nero spazzolato o Titanio su cui è possibile agganciare, e spostare all’occorrenza, diversi elementi organizzatori.
Stosa_Metropolis_generale_giorno_ok

IL PLUS: Living in Metropolis

I tavoli snack di Metropolis sono dotabili dell’inedito gambone Tennis, in abbinamento cromatico ed estetico con la nuova maniglia godronata.
Ulteriormente potenziata risulta la capacità di tutte le cucine progettate con Evolution System di coniugare il massimo di funzionalità con dettagli raffinati, di valore artigianale e dall’estetica minimale, che da sempre distinguono le cucine Stosa e che nella rivisitazione di Metropolis potenziano il loro valore personalizzante. Una vocazione cui si aggiunge la possibilità di abbinare moduli living che permettono di creare con Metropolis un ambiente armonico e conviviale, completo e di gusto contemporaneo.

Stosa_Metropolis_Living

Nell'immagine in apertura, una versione "notturna" di Metropolis, protagonista in copertina del numero di luglio/agosto di Ambiente Cucina (263)