SousVide, la nuova frontiera della cottura

Grande successo per “When Food meets Fashion”, un’innovativa formula di incontro e racconto organizzata alla Rinascente di Milano con la partecipazione dell’Associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe (JRE) e di AEG. Per due giorni, in tutti i piani dello store di Piazza del Duomo, sono state proposte al pubblico aree con show cooking, installazioni, performance artistiche, scuole di cucina, percorsi enogastronomici e degustazioni.
Gli chef Marianna Vitale, Andrea Sarri, Marco Parizzi e Daniele Usai, tutti appartenenti all’Associazione JRE, insieme a Lucia Calafiore della Electrolux Chef Academy, hanno utilizzato gli elettrodomestici della Neue Kollektion AEG e facendo scoprire le tecniche innovative della cottura su piano ad induzione, in forno a vapore e sottovuoto.
In particolare è stata particolarmente apprezzata la tecnica di cottura “SousVide” termine francese che significa sottovuoto, che AEG ha voluto portare in ambito domestico attraverso la combinazione del confezionamento sottovuoto con lo specifico Cassetto SousVide e della tecnologia del forno a vapore (ProCombiSousVide). In pratica il metodo di cottura prevede che il cibo venga inserito all’interno di appositi sacchetti di plastica ermetici sottovuoto e cotto a basse temperature controllate.
Con AEG SousVide Cooking System, il cibo presenta un calo di peso limitato al 5-10% rispetto a quello tradizionale (che può raggiungere invece il 50%) e i sapori di spezie, erbe o altre condimenti hanno il tempo di amalgamarsi, le proteine non si sovra cuociono e le pietanze non si induriscono.  Si preservano gli alimenti più a lungo perché la tecnica elimina lo sviluppo dei batteri e, per finire, rende estremamente più semplici le operazioni di pulizia del forno. Con queste garanzie è possibile preparare una gamma illimitata di ricette esaltando il gusto degli alimenti.
Il sistema di cottura prevede come prima fase l’utilizzo della nuova macchina confezionatrice di AEG. Realizzata interamente in acciaio, l’apparecchio propone 7 programmi di funzionamento ad alto contenuto tecnologico e un sensore volumetrico per la rilevazione dell’esatto valore di vuoto raggiunto. Una volta imbustato e condito con le spezie e i condimenti previsti dalla ricetta, l’alimento viene cotto con gli appositi programmi SousVide previsti nel forno Procombi che utilizzano in modo dedicato la funzione a vapore. Programmi che vanno ad aggiungersi alle tre opzioni di cottura al vapore che abbinano il vapore e l’aria calda in modi diversi per risultati sempre perfetti.

Pubblica i tuoi commenti