Rapporto Csil sul mercato italiano dei mobili per cucina

Csil presenta la XXXV edizione del rapporto dedicato al mondo cucina che evidenzia una crescita in valore della produzione del 3%

Csil ha pubblicato il nuovo rapporto “Il mercato italiano dei mobili per cucina“ che propone stime sul consumo, la produzione e il commercio dei mobili per cucina per gli anni 2011-2016, accompagnati da un’analisi sui prezzi medi, le politiche di marketing, la distribuzione, l’incidenza degli elettrodomestici da incasso sulla fornitura di mobili da cucina.

Giunto alla sua XXXV edizione, il Rapporto evidenzia come nel 2016 la produzione di mobili per cucina sia cresciuta del 3%, raggiungendo un valore complessivo di 2,3 miliardi di euro.

Per quanto riguarda le unità prodotte, l'aumento della produzione è stato ancora più rilevante (+3,7%): una fetta rilevante di tale crescita è stata registrata nella fascia medio-bassa del mercato. Sono state invece prodotte 85.000 unità di cucine di lusso e di fascia alta.

Il più importante motore della crescita, secondo quanto anticipa Csil, è rappresentato dallo sviluppo sui mercati esteri: durante il 2016, le esportazioni sono cresciute del +4,6% per un valore complessivo di 754 milioni di euro. Il rapporto export/produzione è passato dal 16% nel 2000 al 22% nel 2010, raggiungendo il 32% nel 2016 e l'Italia si attesta come il secondo esportatore europeo di mobili da cucina.

Il Rapporto evidenzia anche i principali attori attivi sul mercato e sottolinea come i primi 4 operatori detengono complessivamente oltre il 30% della produzione italiana di mobili da cucina e il circa il 38% del mercato interno.

Vengono inoltre presentati i principali indicatori di redditività, indicatori relativi alla struttura patrimoniale e finanziaria, indicatori di produttività  di un campione di 80 aziende. L'EBITDA medio dell'industria italiana del mobile della cucina è di circa il 6%.

Parlando specificatamente dell’Italia, il mercato dei mobili per cucina vale circa 1.566 milioni di euro a prezzi di fabbrica (3,5 miliardi di euro a prezzi al dettaglio, inclusi gli elettrodomestici incorporati e l'IVA). Il report considera sia i mobili da cucina che gli elettrodomestici integrati venduti attraverso questo canale. Una panoramica è dedicata alle vendite di elettrodomestici per categoria (lavandini, piani cottura-forni-cappe, frigoriferi e congelatori, lavastoviglie).

 

Per avere maggiori informazioni sui contenuti si può visitare il sito di Csil: http://www.csilmilano.it/cucina/it5-italia-mercato-mobili-cucina.html

Pubblica i tuoi commenti