Interzum la fiera dell’innovazione

fiere –

Punto d’incontro per progettisti e per i buyers internazionali del settore della subfornitura dell’industria del mobile, la 28a edizione di Interzum, a Colonia, si prospetta come un Salone ricco di innovazioni, materiali intelligenti e proposte eccellenti

Sono attese 250 aziende italiane contro le 211
del 2012, a Interzum, la maggiore
fiera internazionale di materiali per l’industria del mobile e le finiture
edili - rivolta soprattutto ad architetti, progettisti e designer, che si
svolgerà dal 13 al 16 maggio 2013 nello spazio fieristico della Koelnmesse, a
Colonia (Germania). In crescita, rispetto allo scorso anno, anche il numero di
aziende provenienti dal resto del mondo.
Oltre il 70% degli espositori di Interzum sono stranieri -
afferma Thomas Rosolia, CEO di
Koelnmesse Italia
- una conferma
della tendenza, in atto ovunque, ad investire sullo sviluppo dei mercati
internazionali
”.
Una previsione rosea, dunque, per la 28a edizione
di Interzum, da ascrivere anche ad all’attenta strategia organizzativa di
Koelnmesse, che quest'anno ha pensato ad una segmentazione degli spazi in tre
diverse aree. Tema
privilegiato del 2013 saranno i materiali intelligenti, al centro della
rassegna speciale “Smart Materials", mentre di forte attrattiva per progettisti e creativi risulterà anche il
padiglione 4.2, definito uno "showroom insolito, moderno, spettacolare e
al tempo stesso funzionale".

Tre aree per tre
temi

Susciterà forte
interesse la ripartizione della fiera nelle tre aree, ognuna assegnata ad un
tema specifico ed incentrata su una "piazza" interna, allestita per
fornire ulteriori informazioni e approfondimenti. Ecco quindi l'area
"Materials & Nature”, dedicata ai materiali, con una "piazza"
riservata alle ultime tendenze e ai nuovi prodotti nel campo delle superfici
decorative, pensata soprattutto per designer,
architetti e sviluppatori di prodotti; l'area
Function & Components”, dedicata ai sistemi di illuminazione, ai
semilavorati per arredi e ferramenta; l'area “Textile & Machinery”, dove per
la prima volta sarà installata la riproduzione realistica di una linea di
produzione tessile. Vario
anche il programma degli eventi collaterali della Fiera, tra cui il
congresso interdisciplinare InnoMateria e il concorso “Interzum award: intelligent material & design”, rivolto a
promuovere lo sviluppo di oggetti di design moderni. E i giovani talenti
emergenti.

Pubblica i tuoi commenti