Il gres entra nelle cucine Scavolini

Scavolini introduce i nuovi rivestimenti in gres porcellanato a basso spessore per le ante dei programmi cucina LiberaMente e Scenery.

Scavolini amplia la proposta di materiali per la cucina e introduce la nuova finitura in gres porcellanato a basso spessore per le ante. Un materiale che negli ultimi anni ha attirato a se numerosi appassionati ed estimatori e che ha trovato applicazione in moltissimi campi del design, dalla zona living al bagno e nell'ambiente cucina. Adatto ad ambienti tradizionali, è utilizzato molto anche per interni contemporanei dal gusto urban e industrial, grazie alle sue numerose possibilità di lavorazione.

Programma cucina LiberaMente, Scavolini.

Programma cucina LiberaMente, Scavolini.

Il gres porcellanato è una pasta ceramica cotta a circa 1150/1250 °C e riportata a temperatura ambiente, estremamente resistente al taglio, alle abrasioni, all'acqua e agli sbalzi di temperatura, non si deforma e garantisce una longevità eccezionale di superficie, quindi particolarmente indicata anche per l'ambiente cucina.

L'introduzione del gres porcellanato tra i materiali proposti da Scavolini sarà inizialmente legata ai programmi cucina LiberaMente, al vivo e appoggiato all'anta senza frame e Scenery, inserito e sostenuto da un leggero telaio in alluminio e con una palette di 14 colori.

Pubblica i tuoi commenti