Fabrizio Crisà

Nella foto: Cappa Feel, Elica

“Il design racconta la funzione. Tutti capiscono che toccando il rettangolo grande avrò maggiore aspirazione, con quello più piccolo un po’ meno, con entrambi avrò la performance più elevata. E che il rettangolo in alto farà la luce.”

Creatività, originalità e spirito artistico senza dimenticare fattibilità e industrializzazione del progetto,
caratteristiche dei materiali, funzionalità, performance e adempimento delle certificazioni richieste per ogni prodotto.
Sono i punti fermi dell’attività di questo creativo prestato all’industria, che coordina lo staff di progettisti da cui nascono le innovative cappe di Elica.

«Smart è un concetto relativo per ciascuno di noi. Penso dovremmo progettare prodotti e sistemi sempre più “cuciti”
sulle esigenze delle persone
, progetti di “Smart Living”, che permettano di vivere all’interno della propria casa in modo
semplice, confortevole, sicuro. Dobbiamo trovare soluzioni che possano facilitare le attività che si svolgono all’interno della cucina attraverso interfacce intuitive, prodotti multifunzioni, semplici da usare ma tecnologicamente evoluti.
Feel
è sicuramente una cappa smart sotto molti aspetti: è facile da usare, facile da comprendere, facile da pulire, facile da installare. È un oggetto super-intuitivo, progettato per le esigenze dell’utente che vuole da una cappa sostanzialmente due cose: aspirazione e luce. È composta da una piastra all’interno della quale sono posizionati tre rettangoli diversi per dimensioni e colori complanari alla superficie principale. Forma, dimensione e posizione dei rettangoli ci fanno immediatamente capire cosa occorre fare, viene intuitivo sfiorarli perché non è presente alcuna pulsantiera di comando. Una volta toccato, il rettangolo esce dalla superficie e rivela una cappa che inizia automaticamente ad aspirare. Smart vuol dire anche capacità di personalizzazione. Per inserire al meglio l’elemento cappa all’interno di ogni ambiente, Feel offre oltre 27mila configurazioni possibili, ottenute attraverso combinazioni inedite di colori, materiali e finiture
».

Pubblica i tuoi commenti