Cucine luxury outdoor

Veri gioielli tecnologici, materici ed estetici, le cucine progettate per vivere "en plain air" sono una dimostrazione di come sia cambiato il concetto di cucinare all'aperto.

Seguendo la modificazione della cucina come condiviso palcoscenico di gusto (e non solo gastronomico), presentiamo una selezione di veri e propri pezzi unici destinati sia a cucinare a vista con tutti i comfort, sia a sorprendere gli ospiti con il gioco iper-raffinato dell'aperto/chiuso.
Marmi, pietre, legni trattati, acciaio verniciato: i materiali utilizzati per le cucine outdoor - quasi tutte monoblocco  - a vocazione luxury hanno come primo elemento caratterizzante l'utilizzo sapiente della materia che, grazie al design, li trasforma in elementi ambientali, splendidi volumi insieme discreti e sorprendenti. A bordo di una piscina, in un ampio giardino, sulla terrazza di un attico, in un hotel extralusso. Per poi trasformarsi - con un semplice gesto - e diventare efficienti macchine per sorprendere, cucinare, intrattenere.
La tecnologia riveste una parte particolarmente importante nei modelli outdoor, una tecnologia evoluta e dedicata, al servizio dei trattamenti materici (perché queste preziose cucine devono essere assolutamente resistenti a eventuali intemperie o a danni da corrosione ambientale), ma anche dal punto di vista costruttivo-funzionale (struttura portante, meccanismi di scorrimento, attrezzature soprattutto per quanto riguarda il top), oltre che per gli equilibri costruttivi (stabilità ed ergonomia, e l'inserimento protetto degli elettrodomestici).
Nei progetti pensati per operare all'aperto il design trova un'applicazione sapiente, condizionata e direzionata insieme: le cucine outdoor devono avere linee e volumi essenziali, distintivi ma non invasivi, senza sacrificare nulla all'efficienza. Per renderle parte del paesaggio e insieme protagoniste perfette del momento culinario. Un esercizio di stile imbrigliato e insieme sontuoso, in cui funzionalità totale e luxury estremo si alleano... alla luce del sole.

Fulgor Milano

0341 Outdoor Kitchen by Fulgor Milano

0341 Outdoor Kitchen by Fulgor Milano

La nuova 0341 Outdoor Kitchen di Fulgor Milano è stata progettata dallo studio di architettura 0341 Design. Accessoriata con il barbecue Outdoor SBQ 1000 GX, il piano domino wok a gas CPH 401 GDWK X, il miscelatore in acciaio inox FT 450 X e il lavello P1B 4545 Q F-SF, la cucina è realizzata interamente in acciaio inox AISI 316. I quattro bruciatori a gas in linea, con potenza di 14 kW, forniscono l’energia necessaria a cucinare in modo rapido anche grandi porzioni di carne o pesce, grazie alle ampie griglie in acciaio. Il sistema è provvisto di un alto coperchio, che consente di cucinare arrosti mantenendo il calore all’interno.

Laboratorio Mattoni

Comotica Fantesca by Laboratorio Mattoni

Comotica Fantesca by Laboratorio Mattoni

La collezione Comotica di Laboratorio Mattoni, nella foto in versione Fantesca, ha struttura in acciaio inox 2 mm con guide di scorrimento del piano in acciaio al carbonio temprato e trafilato a freddo. La cella di refrigerazione è isolata con struttura monoblocco in poliuretano ecologico, con ventilatore ed evaporatore a scomparsa. I cassetti sono a estrazione totale, con chiusura magnetica e sportelli con guarnizione e apertura a 180°. Il top è prodotto in schiuma poliuretanica rivestita tra due strati di fibra di vetro e resina epossidica, mentre il rivestimento laterale è profilato pultruso e gelcoat. La struttura interna e il piano di lavoro sono realizzati in acciaio inox lucidato a specchio.

Minotti Cucine

Incline by Minotti Cucine

Incline by Minotti Cucine

Si cucina in giardino anche con Minotti Cucine, che porta all’esterno il monoblocco in pietra della cucina Incline: la perfetta angolatura permette la fruizione di ciascun lato della composizione che, senza elementi di discontinuità, si propone come elemento unico e di rottura. Disegnata da Alberto Minotti, Incline è realizzata in pietra erafuoco rosso, con struttura in acciaio inossidabile austenitico. il barbecue a gas per uso esterno ha coperchio scorrevole in pietra. L’erogazione dell’acqua avviene grazie a una vasca in pietra con piletta nascosta e un foro praticato in essa. La cucina ospita due cestoni in acciaio inossidabile austenitico che si aprono attraverso doppie guide con meccanica a sfere.

Modulnova

by Modulnova

Collezione Outdoor by Modulnova

Disegnata da Andrea Bassanello, la collezione Outdoor di Modulnova concilia design, ergonomia e funzione. Ideale per un dehors, un terrazzo metropolitano, a bordo piscina o in un giardino, la cucina è realizzata in acciaio verniciato con polveri epossidiche e pietra piasentina: i materiali utilizzati resistono all’umidità, alle intemperie, agli sbalzi termici e all’usura. Modulnova propone una collezione in grado di ospitare, oltre alla classica griglia da barbecue, anche un forno a legna, una friggitrice, una piastra teppanyaki e una a induzione. Due le zone di contenimento, per riporre gli strumenti di cottura o la legna per il forno; un’area è dedicata al lavaggio e una alla refrigerazione delle bevande. Infine è presente una macchina per la produzione del ghiaccio e una vasca che si trasforma, all’occorrenza, in frappeuse.

Rossana

K-Out by Rossana

K-Out by Rossana

Il nuovo sistema K-In e K-Out, disegnato da Massimo Castagna per Rossana, accoglie in un solo modello una duplice destinazione d’uso: il blocco cucina è ideale sia per interni che per spazi esterni ed è rivestito in pietra grigia, ma disponibile nella gamma di materiali gioiello della collezione. Un volume rigoroso caratterizza questa soluzione, realizzata esclusivamente a isola sospesa su una base minima. Dotata di basi con ante e di pannelli mobili che scoprono il top trasformandosi in piani lavoro o snack (con chiusura ermetica a prova di intemperie), K-Out, per l’esterno, è costruita con struttura in acciaio e ante con struttura in alluminio e rivestimento in pietra a basso spessore.

 

*In copertina, uno scatto della collezione Comotica di Laboratorio Mattoni

 

Pubblica i tuoi commenti