Nuova partnership tra Lapitec e Brummel

Un accordo affinché Lapitec metta a disposizione di Brummel tutta la palette colori e le sette finiture della propria pietra sinterizzata.

È partita durante lo scorso Salone del Mobile la partnership tra le due aziende italiane Lapitec e Brummel. Durante la fiera, è stata creata una nicchia rivestita in pietra sinterizzata, con alternanza di Arabescato Michelangelo e Arabescato Bernini, nella finitura Lux, in una geometria sinuosa capace di ricreare l’ambientazione di un bagno in stile Rococò.
A partire da questo show e in base all’accordo, Lapitec metterà a disposizione dei clienti Brummel tutta la palette colori e le sette finiture in catalogo. Il team di Brummel ha apprezzato la possibilità di fare lavorazioni particolari, sagomando le lastre, facendo inserimenti al loro interno e sfruttando l’ampio spessore, a tutta massa, per operazioni di abbassamento delle lastre. Conservando al contempo un grande impatto visivo e una compattezza cromatica, per una vera libertà progettuale di architetti e designer.

Da sempre - ha commentato Francesco Stragliotto, CEO di Brummel - la nostra filosofia si ispira all’eccellenza estetica. Ogni nostro progetto è qualcosa di unico. Per questo, oltre alle qualità dei materiali, cerchiamo la disponibilità delle aziende a collaborare su progetti particolari. E Lapitec è un’azienda che punta all’avanguardia e che ricerca e sviluppa continuamente soluzioni e applicazioni innovative, grazie a un team molto disponibile ad affrontare sfide sempre diverse”.

Pubblica i tuoi commenti