Arclinea rinnova lo showroom aziendale

Per festeggiare i propri 90 anni di storia nel mondo dell’arredamento, Arclinea rinnova i propri asset, a partire dallo showroom di Caldogno, Vicenza.
Showroom Arclinea vicenza

Una storia che dura 90 anni e tanta voglia di futuro sono i punti di partenza e di forza che hanno spinto Arclinea a celebrare un anniversario così importante investendo sugli strumenti di vendita messi a disposizione dei propri clienti. Primo tra tutti lo showroom aziendale rinnovato.

Uno spazio di oltre 500 metri quadri dove attraverso otto composizioni di cucina si può leggere il "saper fare" che da sempre contraddistingue l'azienda e che si può capire in profondità solo toccando con mano i prodotti Arclinea. Una collezione, disegnata e coordinata dall'architetto e designer Antonio Citterio, che nasce integralmente nello stabilmento adiacente e che prevede molte lavorazioni manuali e processi speciali, a partire dalla selezione uno per uno dei piallacci e della cucitura degli stessi, per arrivare, solo per citare alcuni esempi significativi, alla costruzione della maniglia di Italia, brevettata, o dell'anta di Lignum et Lapis, che impiega 5 strati di legno diversi. Elementi di ricerca e di competenza che diventano la firma distintiva di un'azienda che oggi entra ufficialmente anche nel settore bagno con la collezione Vanity, scandita nelle tre linee Basic, Classic e Collection, a cui è stato dedicata un'area del nuovo showroom .

Protagonista dello spazio anche le nuove finitura di Steelia, l'acciaio che grazie al trattamento PVD (Physical Vapour Deposition) si appropria di un linguaggio cromatico più caldo con le superfici Bronzo, Champagne e Nero e conferisce ulteriore resistenza al materiale. Un processo ecologico che garantisce piena sicurezza nel contatto con gli alimenti.

La volontà di proporre ai propri clienti strumenti sempre più raffinati e capaci di raccontare il mondo esclusivo di Arclinea, si completa attraverso il nuovo sito, completamente rinnovato, più "responsive" e interattivo, e con un'immagine che sarà coordinata con quella dei propri flagship store. Una comunicazione online che completa quella del Book dedicato alla presentazione della collezione Arclinea, Italia, Artusi, Artusi Outdoor, Convivium, Lignum et Lapis, Spatia, Gamma, anch'esso aggiornato. Un volume che racconta il meglio del made in Italy nel mondo, dove l'azienda esporta circa il 65% del proprio fatturato, e che nel 2016 si arricchirà ulteriormente con il nuovo progetto firmato da Antonio Citterio per festeggiare i 30 anni di collaborazione.

There is one comment

Pubblica i tuoi commenti