Federlegno Arredo. Misurare il mercato con i Ratios

Dopo un anno di lavoro, FederlegnoArredo propone Ratios, un nuovo strumento di analisi e di benchmark a supporto delle strategie di impresa.
ratios federlegno

Elaborati dal Centro Studi di Fla, i “Ratios” sono un sistema di analisi delle performance delle aziende che parte dai risultati di bilancio, valutati in un periodo di 6 anni, compresi tra il 2009 e il 2014.  Un esame ragionato che tiene conto del contesto e di quanto è accaduto al settore di riferimento.
Siamo partiti nel maggio 2015 con l’obiettivo ambizioso di fotografare in profondità la filiera che la Federazione rappresenta e di monitorarla - spiega Stefania Borghetti, responsabile del Centro Studi e promotrice del progetto -. I Ratios sono uno degli strumenti che abbiamo attivato, insieme all’indagine trimestrale Monitor della Filiera Legno-Arredo sulle vendite e al dimensionamento della Filiera, realizzato in collaborazione con il professor Marco Fortis della Fondazione Edison. Nei Ratios esaminiamo 23 settori, tra cui la cucina ovviamente, utilizzando parametri nuovi e complessi. In totale sono stati presi in esame 11 oltre 4 mila bilanci. Per ogni comparto sono state analizzate una media di circa 200 imprese, tutte con fatturati superiori ai cento milioni di euro. Per ogni azienda, sulla base di 14 parametri,  è stato calcolato un indice, definito PMI Score, che rivela con immediatezza lo stato di salute dell’impresa grazie a un punteggio che si esprime su una scala da 1 (minimo) a  100 (massimo). Una valutazione che raffronta i rispettivi indicatori con la struttura economico-finanziaria di un’azienda definita “media”. Gli indicatori sono raggruppati in tre aree relative alla redditività, solidità e solvibilità e questo consente alla singola azienda di evidenziare punti di forza,  ma anche aree di miglioramento su cui operare. In generale, la fotografia dei settori scattata nel periodo preso in considerazione indica che nell’ultimo anno si sono registrati i primi segnali di ripresa. Inoltre, è indubbio che ci siano anche alcune aziende che sono riuscite a crescere nonostante la crisi”.

I Ratios pubblicati sono suddivisi nei seguenti settori: area living, camere da letto e camere per ragazzi, sedie, altri mobili vari, arredamenti commerciali, imbottiti, cucine, sistemi per dormire, complementi di arredo, illuminazione, ufficio, tende e schermature solari, pavimenti in legno, porte interne, porte di ingresso, finestre e portefinestre legno e legno alluminio, semilavorati per arredi, pennelli, imballaggi industriali, pallet, commercio legno, case ed edifici in legno.

Elenco Ratios pubblicati

Fonte: Centro Studi FederlegnoArredo

Fonte: Centro Studi FederlegnoArredo

L’indagine periodica durante l’anno si aggiorna invece attraverso un monitoraggio trimestrale sull’andamento di tutta la filiera, elaborato sulla base delle dichiarazioni del panel costituito dalle imprese associate. “Il format del nuovo Monitor, che si compila in dieci pochi minuti, è stato elaborato con l’aiuto delle stesse aziende. Abbiamo visto che le aziende che rispondono, circa 650 sugli oltre 3.000 associati, sono tendenzialmente le più grandi e significative sul mercato e questo ci consente di elaborare un monitoraggio sull’andamento dei vari settori che non ha paragoni”.
Per avere maggiori informazioni sui nuovi strumenti elaborati dal Centro Studi di Federlegno, disponibili anche ai non associati, si può scrivere a centrostudi@federlegnoarredo.it.

www.federlegnoarredo.it

Pubblica i tuoi commenti