Tocchi di blu (e d’azzurro) in cucina

apertura Lago

Il più amato dei colori, da sempre, nell’arredo come nella moda. Quello che “non si sbaglia mai”, che è sempre elegante, che non impegna troppo ma piace, cha sta bene a tutti e a tutto. Anche in cucina. Perché un tocco di blu è elegante, leggero, luminoso, non invasivo, facilmente armonizzabile con le essenze e i metalli. Cromatismi colore del cielo in tutte le innumerevoli varianti che spaziano dal celeste all’oltremare, dai toni più vivaci a quelli più polverosi per dare respiro all’ambiente, vivacizzando senza impegnare troppo negli accostamenti materici.
In cucina come nel living, elementi singoli colorati (ante, basi, top, piastrelle) alleggeriscono l’arredo più minimalista e tecnologico, così come attualizzano le proposte più classiche. Come si vede da qualche esempio colto nel diversificato firmamento delle cucine, dove già i nomi scelti per i modelli rimandano a cieli, isole e golfi, caraibici o mediterranei, che ispirano buonumore e buona cucina.

BERLONI
berloni_athena_provenza_wide
Cosa rende giovane una cucina classica? La risposta è in questa versione di Athena Provenza che, pur rimandando alla tradizione con l’anta a telaio e l’atmosfera familiare, offre una rilettura ispirata al gusto mediterraneo, ricco di calore e colori. Esaltati dalle tonalità pastello, come in questa versione in cui l’azzurro lavanda regala leggerezza, allegria e profumo di mare all’ambiente.

DEL TONGO
DelTongo_Amalfi
La composizione di Amalfi Full, laccata in una luminosa finitura Blu Marajo, è ideale anche per una ambientazione living. Il sistema di pensili, con profondità delle basi, Loft System di Del Tongo permette di avere dei pensili rialzati con una aumentata capienza offrendo, con una ampliata capacità di contenimento, un maggiore respiro compositivo all’area funzionale e la possibilità di incorniciare finestre, ceramiche o elementi a vista. La scala è scorrevole e addossabile alla parete, sovrapponibile a una colonna a giorno, lasciando libero l’accesso ai contenitori. Le maniglie sono personalizzabili con i colori delle ante o in varie finiture di alluminio.

FEBAL CASA
febal_marina 3.0febacucmarinalaserc4p3_0022
Una cucina pensata non solo per cucinare, ma per socializzare, condividere, sperimentare, oltre alle ricette, spazi ed emozioni. Marina 3.0 permette di progettare un ambiente curato nei dettagli, come le maniglie, le vetrine, i telai dei vani giorno in alluminio nero o champagne, i monoblocchi in laminato per cottura e lavaggio. Particolare la palette dei colori disponibili, cha spazia dal bordeaux chic al giallo zucca, sino al blu violetto (nella foto) che sdrammatizza i telai dei vani giorno in alluminio nero.

MAISTRI
maistri
Linee pulite, volumi essenziali, senza maniglie, con apertura a gola: questi i segni particolari di Arka (design Alberto Minotti), pensata in un’ampia gamma di finiture per adattarsi a diversi gusti, ambienti ed esigenze. In questa versione, l’essenza scura del rovere si accosta a una raffinata tonalità di azzurro polvere. Un altro dettaglio sofisticato è lo zoccolo, che può essere alto sei centimetri e slancia una composizione funzionale.

KEY CUCINE
KeyCucine_Metalwood by Benedini Studio Associati_2016  (1)
Metalwood, design Benedini Associati, è un programma che si ispira alle strutture in metallo  a struttura fissa, sviluppandosi in due o quattro moduli  a seconda della scelta o dell’abbinamento tra fuochi e lavabo. I frontali sono in acciaio naturale o smaltato, in legno rovere naturale o laccato, e i piani in acciaio o in marmo, che contribuiscono a creare soluzioni estetiche alternative. Originale la scelta cromatica del legno rovere color carta da zucchero (nella foto), disponibile anche naturale, petrolio, antracite e color salvia.

LAGO
lago_36e8_MadeTerraneo_kitchen_1 copia
Il rivestimento in ceramica MadeTerraneo (vedi anche immagine di apertura) si sviluppa su un concept preciso, quello della apparente contrapposizione fra tradizione e innovazione. La piastrella dipinta a mano diventa il modulo base di top, penisole, tavoli e mensole, per la cucina ma non solo.  In composizioni  che, come un pixel gigante, hanno configurazioni irregolari, dinamizzando con movimento e colore agli ambienti. I colormood disponibili, realizzati in collaborazione con Made a Mano, azienda di Caltagirone, compongono toni e decori tra l’azzurro e il verde. Nella foto, il rivestimento sul top della cucina Lago36e8.

RASTELLI CUCINE
rastelli_Karan
Azzurro d’autore. Disegnata da Karim Rashid, Karan è imperniata su una particolare linea stilistica e su un’isola dotata di importanti plus funzionali. L’utilizzo del vetro per le ante in finitura opaca e lucida sottolinea il carattere esclusivo ma non invadente del progetto, in particolare nella versione con ante grigio-azzurro opaco e ante vetro con telaio alluminio.

HÄCKER CUCINE
Haecker_AV6000_1
Anche al Nord piace blu. Presentata nella variante blu velluto all’ultima edizione di Living Kitchen a Colonia, la rigorosa cucina Systemat AV 6000 è ammorbidita da un attraente effetto soft, ottenuto sulle ante di basi e armadiature con la laccatura opaca, accostato al rovere naturale. Il risultato è un mix equilibrato tra l’essenza scura e l’eleganza cromatica della finitura.

 

Pubblica i tuoi commenti