Progettare il futuro della cucina: Eco design

speciale: progettare il futuro della cucina –

Al centro dell’attenzione il ciclo di vita e di riciclo dei prodotti, la sostenibilità e il contenimento dei consumi

Da una scelta di élite a una responsabilità condivisa in cui è centrale il ruolo del progettista. Le parole chiave sono: ciclo di vita sostenibile, riduzione delle emissioni tossiche, dematerializzazione, longevità del prodotto, risparmio energetico e di risorse, risparmio di spazio, riciclo.

Ruoli, punti di vista e competenze a confronto, nelle
video interviste* a:

Patrizia Copat, direttore marketing di Gruppo Copat

Mario Franzino, amministratore delegato di BSH Italia

Daniele Prosdocimo, responsabile della comunicazione Valcucine

* Le video interviste sono a cura di Carla Cavaliere con riprese di Matteo Mangiagalli








Su questa tema leggi anche le opinioni di:

Mario Abis
docente di Sociologia allo IULM e direttore generale del Centro Ricerche Makno & Consulting

Alessandro Finetto, direttore Global Counsumer Design Whirlpool.

Marco Imperadori, socio e fondatore dello studio Atelier2.

Clara Mantica e Giuliana Zoppis di Best Up, associazione e agenzia di servizi per la comunicazione che promuove con diverse attività l’abitare sostenibile

Gianfranco Schiava
, Amministratore Delegato Electrolux Appliances Divisione Elettrodomestici Italia

Ricorda che puoi commentare ciascuno degli interventi semplicemente selezionando il comando [invia un commento] ai piedi di ciascun articolo.

Pubblica i tuoi commenti