Pedini inaugura il primo showroom monomarca a Shanghai

Con un nuovo showroom monomarca di 2500 mq a Shanghai, Pedini sbarca nel mercato cinese con una gamma di prodotto completa: cucina, living e bagno

Nello Shang Guang Xu Hui Centre, nel distretto centrale di Shangai, Pedini ha aperto Pedini Shangai - il suo primo showroom monomarca - con una giornata inaugurale esclusiva, a cui hanno partecipato architetti, designer, professionisti, imprenditori e stampa. Il nuovo negozio è collocato  nel cuore del Cimen, il “design mall” della città, in uno spazio espositivo che si estende su oltre 2500 mq dove sono in mostra le proposte Pedini per l'arredo domestico, ovvero i programmi d'arredo per cucina, living e bagno.

Uno degli ambienti cucina in mostra nello showroom di Shangai

L’apertura di Shanghai rientra all’interno della nuova strategia di Pedini nei confronti del mercato cinese in cui l’azienda intende competere direttamente. Nel breve periodo, l'Azenda prevede infatti di aprire in Cina altri prestigiosi monomarca in zone strategiche del Paese tra cui Sozhou e Shenzhen. “La Cina è un bacino commerciale assolutamente strategico per il futuro del design italiano”, sottolinea Daniele Radi, presidente di Pedini Spa. “Si è diffuso un gusto raffinato, anche nella classe media, che ora sa riconoscere la qualità e la bellezza dei prodotti italiani e dunque anche la differenza fra i brand. Da qui la volontà di essere presenti con una serie di monomarca, dove il cliente sa di poter trovare tutti i valori e le caratteristiche di prodotto che contraddistinguono Pedini nel mondo. Questi tre punti vendita saranno i primi di una più ampia strategia di espansione che mira a consolidare una buona presenza sul mercato asiatico entro i prossimi 5 anni”.Con l'apertura del nuovo showroom, Pedini arriva così a presidiare un altro dei mercati asiatici più vasti e dinamici al mondo insieme all'India, Pese in cui  il brand è già presente da 6 anni (a Bangalore e a Pune).

Daniele Radi Temelini, presidente Pedini Spa