Nuovo flagshipstore a Pomezia per Stosa

Una nuova apertura per Stosa Cucine, dopo lo store inaugurato a Firenze. È la volta di Pomezia, Roma: uno showroom da 400 metri quadri.

A fine maggio Stosa Cucine ha inaugurato un nuovo flagshipstore a Pomezia (Roma), con un evento di showcooking in collaborazione con il proprio partner Electrolux. Lo spazio, di 400 metri quadri, segue a ruota la recente apertura dello store di Firenze, dimostrando la volontà dell’azienda di offrire un’offerta completa sul mercato italiano, accogliendo i clienti con stile classico, moderno e contemporaneo.
Progettato con uno stile distintivo capace di far risaltare il design delle dieci cucine in esposizione, lo showroom offre una gamma in grado di soddisfare le richieste dei consumatori più diversi: si va dall’ergonomia di Alevè alla personalità colorata di Rewind, dal gusto minimal di Infinity a quello metropolitano di City. Non mancano le soluzioni dedicate agli amanti del classico, come Bolgheri, o quelle più contemporanee come York. In collezione anche Virginia, l’ultima nata in casa Stosa sintesi della flessibilità progettuale nel classico.


Stosa progetta e produce interamente in Italia e si esprime attraverso soluzioni modulari che coniugano qualità dei materiali, innovazione tecnologica e attenzione alle ultime tendenze, suggeriendo nuovi modi di vivere la cucina. Tutti i sistemi sono mixabili fra loro per dare a ognuno la possibilità di costruire in maniera sartoriale la propria cucina, mescolando basi, pensili, finiture e accessori, opportunità che da sempre distingue l'azienda sul mercato.

Il nuovo monomarca di Pomezia è ulteriore testimonianza del brillante percorso di Stosa Cucine che, nel 2016, è cresciuta del 21,5% sul mercato italiano, attestandosi attorno su 98 milioni di euro di fatturato.

Pubblica i tuoi commenti