Lo chef Cracco cucina nel rinnovato Scavolini Store Milano Missori

Il nuovo Scavolini Store Milano Missori è stato inaugurato la scorsa settimana, con un evento di showcooking da parte del testimonial chef pluristellato Carlo Cracco.

Con uno speciale showcooking di Carlo Cracco, Scavolini ha inaugurato il nuovo allestimento dello Store Milano Missori. Giovedì scorso, infatti, nel cuore della città di Milano, l’azienda ha festeggiato la nuova veste del proprio showroom di oltre 400 metri quadri. Ospite d’eccezione il più celebre testimonial di Scavolini, lo chef pluristellato Carlo Cracco, che si è esibito in uno showcooking per i palati più raffinati ed esigenti.


Il rinnovato set milanese ha visto protagoniste dell’esposizione alcune delle collezioni Scavolini più importanti, tra cui i programmi cucina Diesel Social Kitchen, Carattere, Mood, Favilla, Liberamente, Motus, Sax, le soluzioni per l’arredo bagno, Aquo, Idro e Rivo e le proposte living Motus e Liberamente.


Importante luogo di rappresentanza del brand in Italia, lo Scavolini Store Milano Missori si trova in un sito strategico della città: è un punto d’incontro per architetti, designer, progettisti e clienti finali, proprio nel cuore della capitale del Design. Con questo spazio Scavolini esprime il proprio successo e la propria leadership. Attiva ormai da oltre 30 anni, l’azienda ha raggiunto più di 1.300 punti vendita in tutto il mondo, con sedi a Londra (Scavolini UK) e a New York Scavolini USA) e un ufficio di rappresentanza a Shanghai.


Vetrina dello stile italiano a livello mondiale, Milano rappresenta per il nostro marchio una delle città più importanti per dialogare con un pubblico sempre più ampio e trasversale e sempre più attento alle innovazioni stilistiche – ha commentato Fabiana Scavolini, Amministratore Delegato Scavolini –. Il nuovo allestimento dello Store Milano Missori fa parte di un progetto di rinnovamento e di espansione in continuo divenire che il Gruppo sta portando avanti anche a livello mondiale. Il nostro network è sempre più forte e l’offerta Scavolini è in continua evoluzione, di qui la necessità di tenere sempre aggiornati i nostri punti vendita e di renderli luoghi interattivi, di scambio, dove i progettisti possono interagire con le collezioni e i clienti finali possono vivere e goderne appieno attraverso esperienze coinvolgenti”.

Pubblica i tuoi commenti