Le cappe di design e le nuove tecnologie d’aspirazione di Faber in mostra al Mebel di Mosca

Faber ha partecipato al salone d'arredo Mebel, di Mosca, presentando l’innovativa tecnologia d'aspirazione Nautilus e le migliori cappe della collezione

Faber, l’azienda che nel 1955 ha inventato la cappa da cucina, ha partecipato alla 29a edizione della salone del mobile russo Mebel - con sede a Mosca, dove ha presentato le nuove tecnologie di aspirazione e i nuovi modelli di cappe. Tra i prodotti di punta in mostra a Mebel si distingueva Nautilus, l’innovativo sistema anticondensa Steam Off System, e Talìka, la prima cappa davvero perpendicolare rispetto al piano cottura, che incorpora, appunto, Nautilus, l’esclusivo nuovo motore che permette alle cappe Faber di aggiudicarsi la classe energetica A.

Lo stand Faber al salone del mobile di Mebel, a Mosca

Allo stand di Faber erano poi presenti anche altri prodotti top della collezione aziendale: Corinthia, la cappa cilindrica, che rinnova i canoni estetici classici; Lybra dotata dell’esclusiva tecnologia Up&down e dal design minimale, che grazie all’utilizzo del vetro alleggerisce linee e struttura;T- Light, che con la sua estetica a T rovesciata spicca per il suo stile pulito ed elegante; Pareo, elegante spirale modulare, che una volta attivata, si allunga avvicinandosi ai fuochi per un perfetto risultato in termini di aspirazione dell’aria e ancora Chloé che porta con sé cultura, storia e tradizione grazie alla tridimensionalità delle sue finiture. 

Mebel, Fiera dei Mobili, Arredi e Tappezzeria di Mosca, è uno dei principali punti di riferimento a livello mondiale nel settore del design e dell’arredamento, e si svolgerà presso l'Expocenter, il nuovo centro espositivo di Mosca.

FABER

Nata nel 1955, come azienda specializzata nella lavorazione delle materie plastiche e delle resine sintetiche, a partire dal 1958 Faber si dedica alla produzione di cappe aspiranti per cucina, realizzando il primo modello in plexiglas e creando il cosiddetto “distretto fabrianese della cappa ”. La forte passione e determinazione nei propri obiettivi ha fatto sì che da azienda locale si estendesse a livello europeo e poi globale, grazie ad una continua acquisizione di diverse sedi produttive. Presente in 4 continenti, con stabilimenti in 7 Paesi quali Italia, Svezia, Francia, Argentina, Turchia, India e Messico cui si aggiunge un ufficio commerciale in Russia e USA, Faber è infatti tra i primi tre produttori mondiali di cappe da cucina. In Italia, dove una cappa su due è Faber, il Gruppo è primo nel suo settore, mentre a livello internazionale è presente sia con il proprio marchio sia con locali marchi leader. La continua internazionalizzazione e apertura verso nuove sfide ha portato oggi Faber a far parte del Gruppo Franke, la grande multinazionale svizzera leader nel Kitchen System. Nel 2016 Faber opera un rebranding e presenta il nuovo payoff “Air Matters”, con il quale sottolinea quella che da sempre è la sua mission: realizzare elettrodomestici capaci di trasformare l’aria della cucina in comfort così da dare nuova vita all’ambiente cucina

Pubblica i tuoi commenti