Il “calore” delle cucine contemporanee

Utilizzato soprattutto in versione naturale, il legno adottato dalle cucine in stile contemporaneo "scalda" gli ambienti mostrando la propria autentica bellezza. Data dall'eleganza di sottili venature e delicate sfumature.
FebalCasa_Primavera Gold Edition_anta

Febal Casa, dettaglio del modello Primavera Gold Edition

Versatile e sempre attuale, il legno è una delle finiture maggiormente utilizzate per gli arredi in stile contemporaneo e, di sicuro, il materiale che più di tutti contribuisce a rendere "calde" e accoglienti anche le cucine più minimaliste e austere. Sono diversi i legni comunemente adottati per le cucine moderne, e oggi sono ancora gli stessi che venivano impiegati decenni fa: il noce, il faggio, il noce canaletto e l'intramontabile rovere, che si presta ad essere declinato in una ampia gamma finiture. Ma oltre ai legni "comuni", ci sono anche alcuni outsider: sono i legni fossili, ottenuti da alberi rimasti sepolti per millenni sotto strati di sabbia o di argilla, e giunti fino a noi intatti e ricchi di peculiarità estetiche e funzionali, e soprattutto di grande fascino.

Febal CasaFebalCasa_Primavera Gold EditionDeclinata nella versione Gold Edition, la cucina Primavera mix innovazione e tradizione abbinando stile lineare ed ed ante curve rivestite in legno di noce canaletto opaco. I frontali lignei arrotondati ammorbidiscono così gli angoli dell'isola e i terminali delle basi della composizione che si sviluppa a "C"; la gola per l'apertura e il top in marmo Nero Maquinia opaco seguono la linea curva delle ante definendo un arredo elegante e senza spigoli. La cucina Primavera è firmata Matteo Thun & Antonio Rodriguez.

ScavoliniScavoliniAlterna tonalità e finiture inedite la cucina Mood, firmata da Silvano Barsacchi, che qui è allestita in un inedito ambiente incentrato sulla grande isola centrale con ante rivestite in una nuova tipologia di legno impiallacciato: il Noce Saxony. Il top in gres Amadeus Nat, che ospita zona lavaggio e cottura, prosegue sul lato con un piano tavolo a penisola con sostegno Hold Up color nero. A parete riluce la superficie in laccato ossidato Stained Brass delle colonne-armadio, arricchite da maniglie verticali e orizzontali in acciaio satinato. Completa l’ambiente il Sistema Parete Fluida color Grigio Ferro, con scaffali e ante piene.Scavolini_Mood_dett

RossanaRossana_Tk38Progettata dall'architetto Massimo Castagna - art director di Rossana, e da lui stesso definita una "cucina tecnica", TK38 si rinnova con materiali-gioiello autentici e unici come l'Olmo di palude o, più specificatamene, lo StoneElm®, di Zanuso Legno, pregiato legno di olmo fossile recuperato in un sottosuolo di tipo argilloso sotto cui è stato sepolto per migliaia di anni, giungendo perfettamente conservato fino ai giorni nostri. Questo prezioso legno dona a TK38 un ulteriore plus estetico definendo gli eleganti frontali incorniciati con telaio a vista in acciaio inox brunito. Le isole si completano con piani in pietra naturale di forte spessore.
www.rossana.it

MinaccioloMinacciolo_NaturalSkin
Il forte carattere materico delle ante in tristrato di legno di rovere del modello Natural Skin (design Silvio Stefani), è dato dalla speciale finitura termotrattata del legno: sottoposta ad alte temperature, la superficie lignea diventa più solida e stabile e assume una particolare colorazione naturale; una successiva verniciatura impregnante esalta poi la naturalezza del legno grezzo. Qui le basi sono proposte con finitura naturale chiara, mentre i pensili sono laccati color nero; il top è in acciaio ad effetto piastrellato, realizzato artigianalmente. La composizione lineare di oltre 5 metri è  completata dall'armadio monolitico centro-stanza.Minacciolo_Naturalskin_dettaglio_anta

BoffiBoffi_CodeProgramma dalle forti potenzialità e realizzabile completamente su misura, Code (design Piero Lissoni) prevede una selezione di materiali unici da scegliere in base alle esigenze. Tra le soluzioni proposte, quella in legno di rovere Abonos Oak, legno millenario di origine fluviale proveniente dalla penisola balcanica, estratto manualmente dalla sabbia e dalla ghiaia e rimasto intatto grazie  all’ambiente anaerobico in cui è stato conservato. I legni Abonos Oak sono etichettati, numerati e suddivisi per dimensione per poi passare alla segheria e quindi sotto le sapienti mani degli artigiani che realizzano i prodotti Boffi. Come le ante, anche i top di sono personalizzabili e disponibili in legno massello, in rovere Abonos Oak, in Corian DuPont, acciaio Durinox.Boffi_Code_dett

Veneta CucineVeneta Cucine_LoungeLo stile puro ed essenziale di Lounge è valorizzato da un materiale speciale come il Rovere Nodoso Naturale, che riveste le ante dell'isola, il cui forte spessore (2,5 cm) esalta la matericità della superficie. Nello stesso tipo di rovere è realizzato anche il piano-snack a sbalzo laterale, mentre le colonne ad ante rientranti nelle fiancate sono in FenixNTM® bianco. Da notare lo zoccolo ad altezza ridotta, di 8 cm, che incrementa il volume delle scocche e quindi lo spazio contenitivo interno.

ToncelliToncelli_Essence 3 (2) Il legno di faggio fossile connota in modo assoluto lo stile del sistema Essence, un legno unico, ottenuto da alberi rimasti sepolti per millenni sotto strati di terra. Grazie al naturale processo di cristallizzazione che subito nel corso del tempo, questa legno dal fascino primordiale offre una superficie compatta e priva di porosità e - grazie anche alla finitura con olii naturali - non assorbe acqua e non viene danneggiata quando si cucina, offrendo inoltre alla vista le particolari venature e sfumature che si sono generate proprio durante il processo di fossilizzazione. Essence qui si incentra sull'isola con top in legno fossile con due bacini di lavaggio. Basi e colonne sono inoltre dotate del sistema Chef de Cuisine:  la base - integrabile a tutti modelli Toncelli - è sormontata da un piano cottura continuo ed equipaggiato con piastra a induzione, teppanyaki, wok e due taglieri, e internamente è dotata di mensole, cassettoni e ante spesse 6 cm, apribili a 160° con supporti di Corian® per alloggiare utensili e arnesi in modo ordinato. Le colonne Chef de Cuisine ampliano lo stesso concept della Base con grandi vani, zona dispensa, mensole in vetro oppure elettrodomestici.Toncelli_Essence

ArritalArrital_AK05Il legno di rovere declinato in ben sette di tipi di finiture è solo uno dei materiali disponibili nell'ampio ventaglio di proposte previste per il sistema AK_05 (design Franco Driusso). Nell'immagine, il legno di rovere è scelto nella finitura naturale e riveste l'isola di grandi dimensioni, che - grazie  al taglio a 45° delle fiancate di finitura e dalle ante, risulta visivamente come un volume ligneo compatto. Alla tonalità miele del rovere si abbina l'acciaio inox satinato del top di Barazza, con zona lavaggio a scomparsa, mentre le colonne armadio e il banco di lavoro in appoggio sull'isola sono Micromalta come la pavimentazione, realizzata con questo stesso materiale. Particolare anche il tipo di apertura delle ante, ottenuta dal taglio a 30° del bordo superiore dei panelli e dalla gola piatta sulla cassa. AK_05 si articola in 5 diverse tipologie di apertura.

Pubblica i tuoi commenti