Cucina su misura per il loft newyorkese di Design-Apart

All'interno del loft Design-Apart a New York, un ambiente cucina realizzato con un sistema di aperture invisibili che rende l'arredo raffinato e funzionale.
Cucina su misura Design-Apart, New York Loft - TM Italia

Un loft di 250 metri quadri vicino alla mitica 5th Avenue nel cuore di Manhattan (NYC). Design-Apart è l'innovativo showroom "vivente" ideato dall'art director Diego Paccagnella per promuovere il Made in Italy sul suolo statunitense. Caratterizzato da una progettazione sartoriale degli arredi interni, l'idea fondante del progetto, tanto semplice quanto geniale, è stata quella di unire sotto un unico tetto una serie di aziende italiane che hanno fornito i propri prodotti, customizzati secondo le esigenze del designer: dal salotto alla camera da letto, dal bagno alla zona pranzo, alla cucina.

Cucina su misura Design-Apart, New York Loft - TM ItaliaUna cucina che "esiste" solo su richiesta. Perché quando non serve tutto sparisce, e nulla farebbe supporre che dietro eleganti finiture in legno e in cemento si possa nascondere un gioiello di funzionalità e tecnologia. Si tratta di un progetto unico, creato ad hoc per il loft di New York, partendo dalla richiesta della proprietà di ripensare la zona cucina concepita come uno spazio aperto sul living, ma anche capace di "annullarsi" alla vista.

La cucina con pareti-armadio, e isola dotata di piano scorrevole, qui completamente chiuse. Nella parete lunga, l'anta in legno a sinistra è in realtà la porta per la zona notte.

La cucina con pareti-armadio, e isola dotata di piano scorrevole, qui completamente chiuse. Nella parete lunga, l'anta in legno a sinistra è in realtà la porta per la zona notte.

In base a questa esigenza, la porta che conduce alla zona notte è mimetizzata in una delle due pareti armadio, con un'anta in legno di rovere che, insospettabilmente, si affaccia sul disimpegno di camere e bagno. Dietro la serie di quattro ante a effetto cemento, scorrevoli e rientranti sulla fiancata, è nascosta una zona lavoro-lavaggio completa e super- attrezzata, con top in acciaio e lavello e, sopra, pensili e mensole in acciaio dotate di luci Led. A destra, oltre questo blocco, una colonna con anta in legno di rovere integra invece il frigorifero a incasso.

La cucina prosegue quindi ad angolo con la seconda parete-dispensa attrezzata, completamene rivestita in legno di rovere, che annette il forno e vani specializzati, anche per i vini e le spezie. Tutto senza maniglie, perché le aperture sono assicurate da speciali sistemi meccanici ed elettronici di ultima generazione. Come quello del blocco-isola ideato e ingegnerizzato da TM Italia, che consente lo scorrimento del piano di lavoro a ponte, che "scivola" verso il centro dell'ambiente e diventa così anche un utile tavolo-snack.  per scoprire il doppio bacino di lavaggio sottotop, dotato di rubinetto saliscendi in acciaio inox con doccino. Una volta richiusa, l'isola diventa un contenitore dall'aspetto "inespugnabile", così come il grande blocco nero. Che nell'area di ingresso, con un gioco di porte scorrevoli, si apre al bagno "scavato" al suo interno, rivestito in travertino.

IlPROGETTO_pianta_ 3

La pianta della zona cucina aperta sull'area living, con un lungo tavolo da pranzo per 10 persone; sulla sinistra, in alto, l'angolo relax.

Di seguito una galleria di immagini del progetto:

ambiente-cucina-abbonati-ambiente cucina project-flat

Sfoglia o scarica gratis Ambiente Cucina Project
n. 46, con uno speciale sulle aperture nascoste

 

Pubblica i tuoi commenti