Corian® Design interpreta il Massimalismo

Trionfo di colori e di emozioni, la mostra "Corian® Cabana Club" è stata anche l'occasione per celebrare il 50° anniversario del materiale creato da Du Pont Surfaces
La mostra

Scenografica e di grande impatto, la mostra "Corian® Cabana Club" è stata tra le più avvincenti proposte del Fuorisalone 2017 ed stata anche l'occasione per celebrare il 50° anniversario di Corian®. Organizzata da Corian® Design e Cabana Magazine a Padiglione Visconti in pieno Tortona District, la mostra ha proposto un viaggio multiculturale ed emozionale nel mondo del Massimalismo, che in arte rappresenta l'opposto del minimalismo che tanto ha influenzato anche il design contemporaneo.

Provocatoria, dunque, quasi lussureggiante, la mostra è stata l'occasione per  interpretare una materia come il Corian® esaltandone in pieno la sua flessibilità e versatilità - "una bellissima dimostrazione delle grandi capacità espressive di Corian®, spesso non ancora scoperte” come ha commentato Julie J. Eaton, Global Business Director, DuPont Surfaces - creando una sorta di villaggio dove ogni unità era espressione di un modo di vivere o di uno spazio domestico. Ognuno diverso, tutti capaci di emozionare grazie all'uso di colore, luce e materia.

A curarne la direzione artistica Martina Mondadori Sartogo (editor-in-chief) e Christoph Radl (art director) di Cabana, la rivista di interni nata nel 2014 che hanno affidato a sette personalità di livello mondiale nel campo dell’interior design, delle arti decorative e della moda l'ideazione di altrettanti allestimenti che hanno tratto ispirazione dal mondo visuale, evocativo ed emozionale di Cabana.

The Gateway, l'ingresso alla mostra, disegnato da Christoph Radl

The Gateway, l'ingresso alla mostra, disegnato da Christoph Radl

Gli interpreti del Massimalismo secondo Corian® e Cabana sono stati nomi di spicco come Antonio Marras, Ashley Hicks, Carolina Irving, Idarica Gazzoni, Nathalie Farman-Farma, Susanne ThunStephan Janson. Proprio quest'ultimo, noto stilista francese che ha scelto Milano come città di adozione professionale, è stato l'autore dello spazio dedicato alla cucina. Festosa e colorata, simile alle cucine di altri tempi, l'interpretazione di Janson si è ispirata alla cucina vera di una abitazione di Tangeri, in Marocco.

Moroccan Kitchen by Stephan Janson

Moroccan Kitchen, styled by Stephan Janson

Tutti i colori delle nuove estetiche Concrete, Prima e Onyx di Corian® e molti altri sono stati utilizzati e lavorati anche secondo tecniche come la tecnica a intarsio. Le installazioni e le soluzioni di arredo in Corian® per la mostra sono state fabbricate da Hasenkopf Industrie Manufaktur (Germania) e CTC Design (Italia), aziende appartenenti al programma Corian® Quality Network-Industrial Partner.

Tutte le foto sono di Filippo Pincolini

Pubblica i tuoi commenti