Bonus Mobili 2016 per gli under 35 senza lavori edilizi

Confermata all'interno della nuova legge di stabilità la proroga del Bonus Mobili per tutto il 2016, con l'introduzione di agevolazioni per coppie under 35.
B&B tavolo Oskar, design Vincent Van Duysen

"Riteniamo che in questa fase di incertezza per il futuro sia fondamentale dare un segnale di fiducia e attenzione in particolare alle giovani coppie che intendono metter su casa, in quanto questo momento rappresenta l'inizio di un investimento di grande valore emotivo ed economico che dura tutta la vita. Dobbiamo pensare a nuovi strumenti di agevolazione che possano incentivarli a costruire il loro futuro." Con queste parole il presidente di FederlegnoArredo, Roberto Snaidero, aveva incalzato il governo ad attuare nuove agevolazioni per le giovani coppie che volessero usufruire del Bonus Mobili.

E la risposta positiva è arrivata puntuale al termine del Consiglio dei Ministri che ha approvato pochi giorni fa il testo della Legge di Stabilità 2016. Il Bonus Mobili sarà prorogato per tutto il 2016 e presenterà una sostanziale novità: l'agevolazione sull'acquisto degli arredi da parte di giovani coppie sarà slegata dal vincolo della realizzazione di interventi edilizi.

Le coppie sotto i 35 anni di età potranno quindi usufruire della detrazione dall'Irpef del 50% delle spese, fino ad un massimo di 10.000 euro, per l'acquisto di arredi ed elettrodomestici destinati ad arredare un immobile, anche se questo non è soggetto ad alcun intervento di ristrutturazione.

Pubblica i tuoi commenti