Blanco Etagon 500-U, il lavello compatto con tanto spazio in più

Il lavello monovasca Etagon 500-U di Blanco ha un ingombro minimo ma consente di lavorare su 3 livelli ampliandone la funzionalità

Il lavello Etagon 500-U di Blanco moltiplica per tre la funzionalità di un monovasca dal minimo ingombro. Il concept del lavello si basa su un gradino integrato e sulle barre Etagon appositamente sviluppate che consentono di lavorare su tre livelli.

Il lavello Etagon permette di lavorare su 3 livelli

Collocate in posizione intermedia nella vasca, le barre in dotazione sono antiscivolo e antiribaltamento e si adattano perfettamente al gradino funzionale.

Le barre Etagon del lavello appoggiano sul gradino apposito

Grazie a loro e agli accessori in dotazione, i tre livelli permettono di ottimizzare il lavoro di pulizia e preparazione dei cibi. Ad esempio le barre possono sostenere padelle e vaschette, nelle quali possono ricadere le verdure affettate sul tagliere soprastante, mentre gli altri ingredienti restano a bagno nel lavello. Anche le teglie da forno si possono tenere a bagno e lavare comodamente nel lavello monovasca.

Il lavello Blanco Etagon 500-U è realizzato in Silgranit, un materiale costituito all'80% da granito naturale che, grazie alla combinazione con una matrice acrilica, ceramica e pigmenti colorati, assume caratteristiche di elevata resistenza a graffi, urti e calore (fino a a 280 °C).

Il materiale viene prodotto con una colata unica e colorato completamente durante questa operazione. Con un tipico utilizzo domestico non si evidenziano modifiche della colorazione. Il colore resta inalterato anche se il lavello è esposto alla luce diretta del sole.
Brevettato da Blanco, il materiale ha ottenuto 3 certificati di qualità emessi dall'organismo indipendente LGA Nürnberg.

Facile anche la pulizia

Macchie di sporco e piccole macchie dovute all'uso si possono rimuovere senza problemi con uno strofinaccio e un po' d'acqua. In caso di sporco ostinato è possibile utilizzare gli abituali detergenti.
A causa della superficie dura ed estremamente resistente del Silgranit, è possibile che gli oggetti metallici (pentole, tegami, ecc.) lascino delle strisciate di metallo visibili, che si presentano come segni scuri sui lavelli di colore chiaro. Anche queste strisciate di metallo si possono rimuovere senza problemi con uno strofinaccio e un po' d'acqua. In caso di sporco ostinato è possibile utilizzare una comune polvere o crema abrasiva.

Le eventuali alterazioni di colore e macchie sono dovute a depositi di calcare che si evidenziano con l'asciugarsi di liquidi come caffè, tè o vino rosso. Si crea così l'impressione che si tratti di macchie di caffè o tè o che la superficie del lavello abbia cambiato colore. I depositi di calcare possono essere rimossi facilmente con detersivi universali disponibili in commercio, essenza d'aceto o prodotti anticalcare simili o con Blancoactiv, il prodotto apposito messo a punto da Blanco, misto ad acqua ad almeno 60 °C. Dopo un tempo di posa di 3-8 ore (idealmente per l'intera notte) basta sciacquare il lavello, pulirlo con una spugna e asciugare.

Pubblica i tuoi commenti